Bambini e adulti per la giornata ecologica ad Arnate

Nonostante la pioggia minacciasse la mattinata, buon successo dell'iniziativa organizzata dall'associazione Buon Vicinato

Alla fine di un’ora e mezza di lavoro, i rifiuti raccolti riempivano ben più di un furgone. Come un anno fa, nella zona di via Padova (tra Arnate, Madonna in Campagna, Verghera) l’abbandono di rifiuti rimane una costante, ma costante è anche l’impegno dell’Associazione Buon Vicinato. Domenica – nonostante le minacce di pioggia – una quarantina di persone si sono presentate in via Padova. Pulizie del bosco e dei prati, ma anche un po’ di divertimento per i bambini. All’evento hanno partecipato anche l’assessore all’ecologia Cinzia Colombo, due rappresentanti di Legambiente, i volontari del Parco del Ticino. «Direi che siamo abbastanza soddisfatti, considerato che molti hanno pensato che a causa della pioggia si sarebbe annullato tutto» commento la presidente della Buon Vicinato Ida D’Angelo.

Galleria fotografica

Giornata ecologica ad Arnate 4 di 19
Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Aprile 2013
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Giornata ecologica ad Arnate 4 di 19

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.