Bagno fatale, 47enne annega nel fiume

L'uomo, di origine albanese, era residente a Gallarate. È stato portato a riva da alcuni bagnanti ma le sue condizioni erano disperate

Un uomo di 47 anni è annegato questo pomeriggio nelle acque del Ticino. L’incidente, causato con buona probabilità da un malore, è avvenuto all’altezza di Oleggio a pochi metri di distanza dal ponte che unisce le due sponde del fiume.

Sul posto erano presenti diversi bagnanti che, alla vista della persona in difficoltà, si sono tuffati in acqua. L’uomo è stato trasportato a riva e affidato alle cure dei soccorsi ma le sue condizioni erano ormai disperate e i tantativi di rianimarlo sono stati vani. Sul posto è intervenuto il personale del 118 di Galliate oltre a una pattuglia della polizia municipale di Oleggio. La vittima è un cittadino di origine albanese residente a Gallarate.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 agosto 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore