Cimberio, il primo assalto è ai tedeschi di Oldenburg

Questa sera alle ore 17 ore italiane la Pallacanestro Varese in campo per il quarto di finale del girone di qualificazione all'Eurolega

Se il blasone facesse canestro, la Cimberio non avrebbe rivali tra le otto partecipanti al Qualifying Round (QR) di Eurolega a Vilnius. I dieci scudetti e le cinque Coppe dei Campioni (argomenti che non dispiacciono agli organizzatori) però non serviranno alla squadra di Fabrizio Frates per avanzare nel tabellone a eliminazione diretta che mette subito di fronte ai biancorossi i tedeschi dell’Ewe Oldenburg. Varese aprirà il QR della Siemens Arena con il match previsto per le 18 locali (le 17 ora italiana) che si preannuncia insidioso.

QUI CIMBERIO – Come noto, i biancorossi arrivano a Vilnius dopo un precampionato non esaltante, con 4 vittorie e 5 sconfitte, anche – va sottolineato – a causa di infortuni che hanno colpito in particolare De Nicolao, Ere, Coleman e Sakota. Problemi ora rientrati (gli ultimi timori erano per il play il quale però ha dato segnali confortanti nelle ultime sedute) ma che hanno rallentato l’avvicinamento a questo appuntamento cui la società guarda con interesse e curiosità. Nell’ultima seduta, svoltasi nella palestra secondaria della Siemens Arena, c’è stato qualche attimo di apprensione per Erik Rush che ha appoggiato malamente una caviglia, ma il nazionale svedese si è prontamente rialzato e ha regolarmente lavorato con i compagni. Il parquet di Vilnius potrebbe anche dare le prime vere indicazioni sul resto della stagione: la Cimberio ha un quintetto che potenzialmente può esprimere grande capacità di fuoco ma che finora non ha girato per il meglio. Il primo obiettivo però è l’Oldenburg, come ha predicato di recente Frates: tra poche ore vedremo se sarà centrato.

OCCHIO AI PANZER – L’Ewe Baskets è una delle protagoniste del crescente movimento cestistico tedesco, campionato dove (finalmente, verrebbe da dire) si è iniziato a investire sul serio. Campione di Germania nel 2009, la squadra affidata a coach Machowski ha perso l’ultima finale contro il Brose Bamberg ma aspira comunque a entrare nell’elite dell’Eurolega. Per non lasciare nulla al caso i tedeschi hanno ingaggiato un pivot italiano, l’ex romano Andrea Crosariol, dopo l’infortunio a Chubb e si affidano a un nucleo americano di sicuro valore composto dal play Kramer (o in alternativa Joyce), dalla guardia Jenkins e dall’ala Paulding, da anni bandiera della squadra. E poi c’è Nemanja Aleksandrov, serbo transitato anche da Pesaro, con buona esperienza internazionale. Unico ex della partita sarà Marko Scekic, in forza all’Ewe tra il 2008 e il 2010.

LE ALTRE PRETENDENTI – Le due favorite del QR sono, in ordine di pronostico, i russi del Khimki Mosca e i padroni di casa del Lietuvos Rytas. I moscoviti sono una vera corazzata, almeno sulla carta: con l’ex biancorosso Mike Green ci sono Koponen (ex Bologna), Popovic, Gelabale, Monya e Kreso Loncar solo per fermarsi ad alcuni dei nomi sottocontratto a un club con budget fuori portata per le rivali. Il Lietuvos può invece contare su un impianto da 11.500 posti con relativo supporto di tifo; in campo c’è un altro ex varesino, Steponas Babrauskas (foto a lato), che qui non lasciò ricordi particolari ma che si è costruito una buona carriera ornata in rossonero dai gradi di capitano. Il play è il recente ex milanese Omar Cook, ma in rosa ci sono altre vecchie conoscenze come Tepic, Seibutis e Lydeka.
Tra le altre partecipanti spicca il taglio da parte di Riga del pivot della Roma finalista, Gani Lawal. Il tabellone è completato dai turchi del Banvit (attenzione a non sottovalutarlo), da Ostenda e dai cechi del Nymburk, che l’anno scorso sedussero e abbandonarono Aubrey Coleman dopo un infortunio.

LIVE – Varesenews seguirà in diretta con il liveblogging tutta l’avventura della Cimberio, anche grazie alla collaborazione con Sensazione Viaggi. Il nostro collegamento è già iniziato (CLICCA QUI) e vi racconterà passo dopo passo quello che avverrà alla Siemens Arena ma anche le curiosità prima e dopo le partite; per partecipare potete utilizzare lo spazio commenti oppure l’hashtag #eurocimberio su Twitter e Instagram.

Cimberio Varese – Ewe Baskets Oldenburg
Varese:
4 Scekic, 5 Sakota, 6 Coleman, 7 Rush, 8 Clark, 10 De Nicolao, 14 Balanzoni, 17 Mei, 21 Hassell, 25 Ere, 33 Polonara. All. Frates.
Oldenburg: 4 Kramer, 5 De Mello, 7 Joyce, 10 Wysocki, 12 Smeulders, 20 Smit, 21 Lockhart, 22 Jenkins, 23 Paulding, 24 Freese, 25 Aulbrecht, 32 Aleksandrov, 35 Crosariol. All. Machowski.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.