Il Varese invita i bambini allo stadio

I piccoli tifosi biancorossi avranno un settore dedicato a Masnago in occasione del match con la Juve Stabia (1 novembre, ore 12,30). Iniziativa aperta alle scuole calcio e agli oratori

Il giorno è quello dei Santi, ma la partita è quella dei bambini. Varese-Juve Stabia, gara di Serie B in programma venerdì 1 novembre nell’inconsueto orario delle 12,30, sarà dedicata dalla società biancorossa ai tifosi più giovani. Il Varese, per volontà del presidente Nicola Laurenza affiancato nell’occasione da Marco Caccianiga, invita infatti i bambini delle scuole calcio e degli oratori di tutta la provincia a raggiungere il "Franco Ossola" e fare il tifo per gli uomini di mister Sottili; a loro sarà dedicato un settore specifico dello stadio – quello dei "Distinti Nord" – in modo che possano essere raggruppati per formare un gruppo caldo e colorato.
Partecipare alla giornata è semplice: le società e gli oratori devono richiedere un semplice modulo di iscrizione all’indirizzo email commerciale@varese1910.it che poi andrà compilato e rispedito con tutti i dati richiesti (nomi, date e luoghi di nascita dei partecipanti) entro e non oltre martedì 29 ottobre. Il limite di età previsto è lo stesso di quello richiesto per la Scuola Calcio, ovvero dal 2001 in avanti. L’invito è per gruppi di bambini e per i loro allenatori o accompagnatori (uno ogni 8/10 ragazzi); il ritiro dei biglietti – che saranno completamente gratuiti – avverrà direttamente il giorno della partita al botteghino del settore "Distinti" di Masnago tra le 11 e le 12.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.