Un piccolo grande partigiano

La storia di un ragazzo che a soli 14 anni sfidò la guerra per combattere a favore della Libertà. Il pensiero dei bambini delle medie

partigiani san martino"La scuola primaria di Cuveglio, con la presenza del Sindaco Giorgio Piccolo ha avuto l’onore qualche giornono fa di ospitare il Sig. Pietro Somaini, ex partigiano della Battaglia del San Martino": cn queste parole si apre la nota inviata dal comune di Cuveglio che Varesenews volentieri pubblica.

La sua testimonianza di ragazzino quattordicenne, che lasciò la sicurezza della famiglia per inseguire l’ideale di “libertà”, ha coinvolto ed emozionato i ragazzi.
Con voce fievole di chi ha alle spalle ottantaquattro anni, ha voluto esprimere in modo discreto e umile i sentimenti di giustizia e senso del dovere che lo avevano animato negli anni dell’occupazione tedesca, grazie anche agli insegnamenti del Prof. Bracchetti.
Egli ha raccontato aneddoti curiosi e avvincenti, catturando l’attenzione dei ragazzi, che hanno seguito con vivo interesse fino in fondo la sua testimonianza: il rischioso trasporto del pane in bicicletta da Varese a Cuvio, il pericoloso viaggio su un furgone seduto su contenitori colmi di tritolo, l’incontro inaspettato sul tram (che a quel tempo passava per la Valcuvia) con un sergente delle Brigate Nere che si era seduto proprio dinnanzi a lui….
Egli, una volta inseritosi nel “Gruppo cinque giornate”, faceva il portaordini del Colonnello Carlo Croce e durante la battaglia dei giorni tredici, quattordici e quindici novembre 1943 ha rischiato più volte la vita.

Così i bambini 
Da parte nostra, abbiamo il dovere di ricordare il sacrificio di coloro i quali hanno combattuto o dato la vita per la libertà; nella nostra quotidianità abbiamo il dovere di difendere il bene comune, imparando a rispettare e aiutare chi ci sta vicino.
Dobbiamo impegnarci nella costruzione di un futuro di civiltà e di pace, basato sulla libertà e sul senso del dovere di ciascuno.
Un grazie sincero al Signor Somaini, che ci ha regalato una lezione civica e storica unica e originale!

Gli alunni e le insegnanti delle classi quarte e quinte

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Ottobre 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.