Follia a Malpensa: rapisce un manichino e pilota un aereo in mostra

È accaduto nella notte tra giovedì e venerdì all'interno dell'aeroporto. Le videocamere della sicurezza hanno ripreso tutto

Ha dell’incredibile quello che è accaduto nella notte tra giovedì e venerdì all’interno dell’aeroporto di Malpensa. Davanti a un aereo esposto in mostra, un passante si è fermato e, credendo di non essere visto, ha spogliato il manichino del pilota e, dopo aver indossato la divisa, è salito sul velivolo.

L’aereo è uno Skyspark, Alpi Aviation Pioneer 300, modificato con propulsione elettrica, che in occasione dei World Air Games del 2009 ha stabilito una serie di record mondiali a Torino ai comandi di Maurizio Cheli, astronauta a bordo della missione Space Shuttle STS-75.

L’aereo è in esposizione a Malpensa per un breve periodo, in attesa di essere trasferito definitivamente al Museo dell’Aria di Volandia.

Nel video è possibile vedere tutta la scena, ripresa dalle telecamere di Malpensa, e l’arrivo degli addetti alla sicurezza.


Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Gennaio 2014
Leggi i commenti

Video

Follia a Malpensa: rapisce un manichino e pilota un aereo in mostra 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.