Tre rapine, tradito dalle telecamere e dalla bici

I carabinieri hanno arrestato un 25enne per diverse rapine in città e nei paesoni intorno: è stato identificato anche grazie alle immagini che ritraevano la sua bicicletta

15 Gennaio, rapina alla Coop di via Lainate a Rho, 22 Gennaio, rapina al negozio Peccati di Gola di Bollate, 23 Gennaio rapina al Carrefour Express di Garbagnate Milanese. Tre rapine, un bottino di 1000 euro in totale. Stesso modus operandi: a volto scoperto ed armato di una siringa sporca di sangue si presentava alle casse dei supermercati, si faceva dare il denaro per poi dileguarsi a bordo di una bicicletta e far perdere le proprie tracce.
I Carabinieri di Garbagnate, osservando i fotogrammi degli impianti di sorveglianza dei tre supermercati sono riusciti a stringere il cerchio dei sospettati su N.G., classe 1989, italiano residente a Senago, pregiudicato. I militari hanno quindi perquisito la sua abitazione e hanno trovato una bici identica a quelle utilizzata per fuggire dai supermercati, nonchè all’interno della casa gli abiti utilizzati per compiere le rapine (come si vede dal confronto fotografico).  Il giovane ha ammesso di aver commesso le rapine per procurarsi il denaro per potersi comprare dello stupefacente, essendo tossicodipendente. A questo punto i Carabinieri hanno chiesto e ottenuto dal magistrato una misura cautelare in carcere  Con l’ordine di carcerazione in mano i militari di Garbagnate sono quindi di andati ad arrestare il rapinatore, portando in carcere a San Vittore.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Aprile 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.