Micheletti si ferma a un soffio dal podio europeo

Il gaviratese (con Ruta) quarto a pochi centesimi da argento e bronzo nel doppio pesi leggeri. Lontani dalle medaglie gli altri varesini impegnati a Belgrado

Si è conclusa senza medaglie per la nostra provincia l’edizione dei campionati Europei di canottaggio disputati a Belgrado nel fine settimana. Una "mancanza" che è tale solo per pochi centimetri: il doppio pesi leggeri del gaviratese Andrea Micheletti (imbarcato con Pietro Ruta) si è infatti piazzato al quarto posto per appena 39 centesimi, quelli che li hanno separati dall’imbarcazione della Norvegia (Brun-Strandli). E appena più in là – a 67 centesimi – c’era addirittura l’argento finito poi al collo dei tedeschi Steinhuebel e Hartig, segno di una regata di finale combattutissima, vinta dai favoriti francesi Delayre e Azou. Se è mancata la medaglia quindi, è arrivata la certezza che il 23enne di Gavirate è ormai un nome su cui puntare per il futuro da parte della nazionale azzurra, che in Serbia non ha particolarmente brillato.

(Ruta e Micheletti a Belgrado – foto Perna/Canottaggio.org)

L’Italia alla fine ha centrato un oro, quello – importantissimo – di Milani-Sancassani nel doppio leggero femminile, e un bronzo nel quattro senza maschile (Gabbia, Perino, Abagnale, Vicino) cui va aggiunto l’argento nel singolo leggero di Miani che però è specialità non olimpica.
Nulla da fare invece per gli altri cinque atleti varesini impegnati a Belgrado. Elia Luini si è fermato ai recuperi con il quattro leggero che pure vantava nomi importanti (oltre al gaviratese c’erano La Padula, Dell’Aquila e Goretti) e che dopo la finale B è stato classificato al decimo posto. Finale di consolazione (vinta) anche per Sara Bertolasi e per il suo quattro di coppia donne che ha completato la proprio fatica in settima posizione complessiva.
Infine l’otto femminile con Faggin, Calabrese e Broggini, quinto in batteria e nei recuperi e nono nella graduatoria conclusiva.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Giugno 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.