Michael Rogers vince sui Pirenei

A Bagneres de Luchon, nella sedicesima tappa della Grand Boucle, l'australiano allunga nella discesa finale oltre il Port de Bales. Nibali mantiene la maglia gialla

Michael Rogers vince la sedicesima tappa del Tour de France, la prima frazione pirenaica: un successo agguantato negli ultimi chilometri, nel tratto di discesa. La tappa è stata segnata da una fuga di ben 21 corridori, partita ad oltre 100 km dall’arrivo: l’australiano della Saxo è riuscito a vincere le ultime resistenze dei tre con cui era transitato in cima al Port de Bales (ultima salita di giornata), vale a dire Serpa, Voeckler e Kiriyenka. Nella volata per il secondo posto si è imposto Voeckler su Kiryienka.
Con tre gpm la prima tappa pirenaica costituiva un test significativo. Vincenzo Nibali ha chiuso a 8’35” da Rogers: il siciliano mantiene la maglia gialla con 4’37” su Valverde, mentre al terzo posto risale la classifica il francese Thibaut Pinot.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 luglio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore