Tutti in acqua: in kayak verso Venezia

I ragazzi della comunità pastorale Don Gnocchi di Varese hanno iniziato a vogare verso il capoluogo veneto. Da Treviso hanno raggiunto Casale sul Sile

 

Hei Varese! Vi scriviamo da Casale sul Sile, Treviso. La prima tappa è cominciata già alla grande con un tempo non favorevole ma nonostante la pioggia e una lunga attesa, siamo partiti di buon mattino per arrivare a Casier, vicino a Treviso, raggiungendo dopo tre ore di navigazione la nostra prima tappa. Vi siete persi le facce epiche di quelli che, arrivando davanti al kayak, non si aspettavano così poco spazio per mettere tutti i sacchi portati.

È stato magnifico raggiungere la riva del Casale sul Sile perchè, oltre alla gioia per essere arrivati, anche il cielo ci ha sorriso regalandoci, al nostro arrivo quí, raggi di sole a illuminare la giornata nuvolosa. Il nostro gruppo logistica si è attivato subito per spostare i kayak dalla riva; il gruppo cucina é andato a fare la spesa mentre noi di public relation vi stiamo scrivendo. La giornata si concluderà con il nostro don Marco che celebrerà la messa nella chiesa della comunità che ci ospita questa notte.

Vi salutiamo noi e tutti i nostri compagni della comunità.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Luglio 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.