La nazionale in ritiro a Villa Borghi

Gli azzurri trascorreranno gli ultimi giorni prima di partire per il Campionato del Mondo spagnolo di Ponferrada all’ Hotel Villa Borghi

La Nazionale Italiana di ciclismo trascorrerà gli ultimi giorni prima di partire per il Campionato del Mondo spagnolo di Ponferrada all’ Hotel Villa Borghi a  Varano Borghi. L’iniziativa è nata dalla Società Ciclistica Alfredo Binda che ha raccolto l’invito del Commissario Tecnico Davide Cassani e trovato la grande disponibilità di Guido Colombo dell’Hotel Villa Borghi a Varano Borghi, struttura che ha già ospitato formazioni e ospiti in occasione delle Tre Valli Varesine. Da domenica 21 settembre a martedì 23 settembre le squadre nazionali saranno, dunque, nel varesotto prima dell’atteso confronto mondiale che vedrà l’assegnazione delle prestigiose maglie di Campione del Mondo. Villa Borghi,  un tempo abitata dalla Famiglia Borghi, nella quale oggi è situato l’Hotel Villa Borghi, è in stile Liberty e  circondata da un parco di 65.000 mq, ricco di piante secolari, un ambiente ideale per preparare un appuntamento importante qual è il Campionato del Mondo. “In quest’annata di festeggiamenti per l’85° di fondazione della Società Ciclistica Alfredo Binda questo sarà un grande momento  – afferma Renzo Oldani presidente del team biancorosso – il nostro ringraziamento va alla Federazione Ciclistica Italiana e a Guido Colombo di Villa Borghi che ancora una volta si è dimostrato vicino al ciclismo in modo tangibile”. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Agosto 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.