Grande successo per “Prova e trova il tuo sport”

Alla festa di chiusura il grande atleta Federico Morlacchi. Nel pomeriggio di sabato anche il "Palio in Divisa"

Grande successo a Luino per “Prova e Trova il tuo Sport”il primo dei sette appuntamenti organizzati da Stefano Ferrario, Presidente del CONI in alcuni comuni del varesotto. Sabato 6 settembre, dalle ore 15 alle 19.30, le strade del centro della città e la zona AVAV si sono animate con molte discipline sportive proponendo al pubblico presente di cimentarsi in un’attività per poi farla propria. Durante il pomeriggio si è anche svolta un’edizione particolarmente coinvolgente del Palio in Divisa. A partire dalle ore 21, la festa si è conclusa con uno spettacolo in piazza Libertà aperto dal grande campione Federico Morlacchi, grande atleta plurimedagliato accolto da Stefano Ferrario e dal Sindaco Andrea Pellicini. Durante la serata è stata presentata la Tre Valli Varesine con la preziosa presenza di Avis Luino che prevede il 18 settembre prossimo la partenza proprio dalla cittadina lacustre.

“PROVA e TROVA il tuo SPORT” è stata una kermesse sportiva accolta con interesse dal grande pubblico: nella zona AVAV la vela, il tennis e il volley hanno intrattenuto i bambini anche con attività didattiche che hanno riscosso successo tra i più piccini. Al Parco a Lago oltre alla corposa attività del canottaggio, Croce Rossa Italiana sezione di Luino, Protezione Civile e Guardia di Finanza hanno creato tanto intrattenimento per le famiglie. Nella zona del Parco a Lago, è stato presente il VE.I.CO.LO (Veicolo Itinerante di Comunicazione Locale) concepito quale ideale strumento di integrazione e completamento del progetto "Stand Itinerante"che costituisce il mezzo attraverso il quale la Guardia di Finanza è in grado di “veicolare” in maniera ancor più incisiva e su tutto il territorio nazionale, i suoi messaggi istituzionali. Sul prato di Palazzo Verbania si è esibito il tiro con l’arco. L’area del centro città ha ospitato lo stand CONI, Avis Luino, la scherma medioevale, “antenata” delle arti marziali occidentali, il ping pong, il basket, lo sci e la mountain bike, il football, il rugby, il ballo, la danza sportiva, ginnastica e danza e ancora il tennis. Il Gruppo Scout e il softair saranno nel parchetto limitrofo. E poi ancora il calcio, le arti marziali Judo, Kendo e Capoeira, l’Hockey e ancora il ballo.
Palio in Divisa

Dopo il successo ottenuto lo scorso anno, torna ad animare il Lago Maggiore il “Palio in Divisa” (7° edizione) sfida interforze su imbarcazioni da regata a remi. Il guanto della sfida lanciato nella precedente edizione, vinta dall’equipaggio dei Vigili del Fuoco di Luino, è stato raccolto con entusiasmo dalle Forze di Polizia e dai Corpi Militari e Civili in divisa. Saranno loro i grandi protagonisti di questa kermesse, che si svolgerà Sabato 6 settembre a Luino, nelle acque antistanti il Parco Lago. L’appuntamento è organizzato da Canottieri Luino, con il Patrocinio del Comune di Luino ed in stretta collaborazione con A.V.A.V. Associazione Velica Alto Verbano, Ascom Luino e Salvataggio Sub Alto Verbano. Una giornata ricca di spettacolo e divertimento, nel corso della quale gli equipaggi si confronteranno su un percorso a triangolo della lunghezza di mt.1.000 da ripetere tre volte. La sfida è stata vinta dalla Protezione Civile di Luino.

L’edizione di quest’anno avrà l’onore di annoverare tra i partecipanti l’equipaggio del Gruppo Sportivo Fiamme Gialle e quello delle Fiamme Oro di Sabaudia, formati da stelle del remo nazionale. Per questi due armi è stata prevista una sfida che ha preceduto il palio. Nel corso del pomeriggio è stata effettuata anche un’esibizione dell’Unità Cinofila della Guardia di Finanza di Malpensa. Presidio in acqua dei mezzi nautici della Guardia di Finanza, Vigili del Fuoco e Sub Alto Verbano.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.