Microcosmi, il festival che piace a tutte le età

In tantissimi e di tutte le età a Villa Tatti per il festival culturale che vede la direzione artistica di Vittorio Cosma. Aimetti: "Siamo molto contenti che la cultura richiami così tante persone in paese"

Concerti, incontri, spettacoli teatrali, laboratori per bambini e tanto altro. Un intera giornata di eventi per Villa Tatti, la splendida cornice che anche quest’anno ospita Microcosmi, il festival culturale organizzato dall’Associazione culturale Microcosmi con la direzione artistica del produttore e musicista comeriese Vittorio Cosma.
Un evento, che dopo una prima edizione di successo, conferma la sua capacità di riuscire a connettere le tante realtà di un paese, rendendole partecipi di un progetto che vuole essere all’insegna della cultura a 360°. 
Dopo una prima serata partitata un pò in sordina infatti, ieri (sabato 13 settembre) il festival ha visto una giornata ricca di eventi che ha fatto "vivere" il parco di villa Tatti fin dal primo pomeriggio e che si è conclusa con concerti di grande qualità.
I laboratori per bambini di Re Mida, la visita alla mostra zoologica del paese e la visita alla serra del comune hanno aperto la giornata. La mostra Età, curata da Lorenza Daverio e realizzata dagli anziani del paese, racconta con piccoli scatti grandi storie. La letteratura è arrivata con Vitali e il Premio Chiara.
Il Zimaquò Teatro ha portato il pubblico in un mondo fantastico mentre non sono mancati gli aperitivi "microcosmici" che hanno visto in concerto la straordinaria Cecilia con la sua Arpa, uno degli emersi cantautori dell’ultimo album Gnut e i Frozen Farmer. Nella chiesetta di San Celso invece, protagonista è stato il jazz con la Cotton Club. Il tutto facendo vivere i diversi luoghi del paese e permettendo al pubblico di visitarli ascoltando buona musica.
A conclusione della giornata lo spettacolo della Banda Osiris che con la sua comicità ha introdotto una serata che ha visto coinvolto il pubblico fino alla fine. Dopo i quattro musicisti infatti, il palcoscenico è stato di Riccardo Sinigallia e, per concludere, di Antonella Ruggiero. "Siamo molto contenti che anche quest’anno la cultura abbia attratto tante persone a Comerio – commenta il Sindaco Silvio Aimetti -. E’ stata una giornata stupenda in cui la gente, da 0 a 95 anni, ha partecipato ai tanti eventi di Microcosmi. La cultura e la relazione tra le persone hanno vinto ancora e di questi tempi non è poco. Questo si che è un bel messaggio politico…".
Il festival continua per tutta la giornata di oggi, dalle 15, sempre a Villa Tatti. 

Il programma di Microcosmi 2014
Le foto della giornata di sabato 
Le foto di Riccardo Sinigalli in concerto 
Le foto di Antonella Ruggiero in concerto
Le foto della Banda Osiris in concerto 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.