Un anno di confronto per far sorgere “la buona scuola”

Il Presidente del Consiglio Renzi ha presentato il progetto di rilancio dell'istruzione e ha chiesto la partecipazione dei cittadini, innanzitutto di studenti e docenti

Un anno di tempo per discutere e confrontarsi sul futuro della scuola. Il premier Matteo Renzi ha annunciato il cantiere delle idee che coinvolgerà insegnanti e docenti per ridisegnare l’istruzione. 

 

Nell’incontro di presentazione delle linee guida svoltosi questa mattina , mercoledì 3 settembre,  il presidente del Consiglio ha chiesto aiuto agli italiani, “una mano per disegnare insieme la scuola che verrà” e agli studenti “ perché dicano di cosa vogliono parlare nella scuola”. 

“Il Parlamento può cambiare la legge. La scuola può cambiare il paese”. 
Ecco il videomessaggio di Matteo Renzi: 

 

Con la legge di stabilità in vigore da gennaio e i relativi provvedimenti normativi, l’obiettivo é quello di investire più soldi nell’istruzione . 

Gli argomenti caldi: 

– cattedre scoperte: circa 150mila saranno assunti per coprire cattedre scoperte, eliminando così il precariato di persone qualificate e con esperienza di insegnamento. 

-nuova offerta formativa: rafforzamento del fronte dell’educazione artistica, fisica e musicale. 

-concorso a cattedra: avvio di un nuovo sistema di formazione e reclutamento dopo esaurimento delle graduatorie. Soltanto gli abilitati potranno iscriversi alle graduatorie di istituto e essere chiamati per le eventuali supplenze che non si riusciranno a coprire. Opportunità reale per coloro che sono abilitati all’insegnamento di diventare docenti di ruolo.

-graduatorie provinciali e di istituto: le assunzioni torneranno ad avvenire al 100% solo da concorso ad esaurimento delle graduatorie provinciali con alcune regole per le nuove assunzioni. Possibilità di essere assunti in provincia della stessa regione e possibilità di passare ad insegnamenti affini. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.