Quantcast

Varese, sei gol agli Allievi nel test settimanale

I biancorossi subiscono una rete nel primo tempo da parte dei ragazzi di Tresoldi prima di dilagare nella ripresa. Doppietta per Miracoli. Zecchin e Rivas verso il no per Vercelli

Buon test per il Varese oggi pomeriggio – mercoledì 17 settembre – allo stadio “Franco Ossola” contro gli Allievi di mister Tresoldi in vista della gara di campionato di sabato 20 settembre che vedrà i biancorossi in campo al “Piola” di Vercelli contro la Pro. 
Il risultato finale è stato di 6-1 per la Prima Squadra, ma la prima frazione si è chiusa con gli Allievi avanti 1-0. Con Neto Pereira, Rea, Corti e Borghese impegnati nel lavoro a parte, Zecchin e Rivas ancora in via di recupero – difficile il recupero per sabato dello “Zecco” – Bettinelli e Di Stefano hanno schierato il 4-4-2 solito con Bastianoni in porta, in difesa Simic e Luoni centrali, Fiamozzi e De Vito in fascia; a centrocampo Blasi e Capezzi hanno formato la mediana con Falcone e Scapinello ali e in attacco Forte con Petkovic. Le due punte non hanno offerto una prestazione molto positiva, con il giovane prodotto del vivaio biancorosso non ancora al cento per cento dopo l’infortunio alla caviglia, e il bomber croato impreciso negli appoggi e sotto porta. La rete che ha chiuso il primo tempo con gli Allievi in vantaggio è stata siglata da Cipro. 
Nella ripresa il Varese è sceso in campo con La Gorga tra i pali – infortunio muscolare per Perucchini alla coscia – con Luoni e Tamas sulle fasce difensive protetti in mezzo da Simic e Dondoni. A centrocampo Barberis e Capezzi – poi sostituito da Scapinello –, Cristiano a sinistra e l’australiano classe 1992 in prova, Francesco Stella, sulla destra. In attacco si sono rivisti Miracoli e Lupoli, quasi pronti per tornare a disposizione. Le sei reti della Prima Squadra sono state messe a segno da Forte, Barberis, Miraoli, Lupoli, ancora Miracoli e Simic.
Per Vercelli ora bisognerà vedere il lavoro sul campo per i vari infortunati. Difficile vedere all’opera Zecchin e Rivas, che continuano a lavorare a parte. Forte sembra essere ancora un po’ indietro con la preparazione, mentre per rivedere Lupoli e Miracoli a completa disposizione del mister probabilmente bisognerà aspettare ancora una settimana. 
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 settembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore