OktoberStì, dieci anni con i boccali al cielo

Primo fine settimana per la grande festa della birra al Parco Stazione: venerdì 3 e sabato 4 le serate con la musica dei McChicken, domenica 5 apertura da mezzogiorno a mezzanotte

È un compleanno speciale quello che si vivrà a Cittiglio a partire da domani, venerdì 3 ottobre: nel parco che costeggia la stazione Nord si festeggia infatti il decimo anno dell’OktoberStì, festa della birra evidentemente ispirata all’Oktoberfest di Monaco che richiama a ogni edizione migliaia di appassionati. Merito di un’organizzazione all’altezza, di una cucina che lavora a pieno ritmo, della birra fatta arrivare direttamente dalla Baviera e della musica che accompagna ogni serata, in particolare con il "McChicken Show", complesso capace di ricreare in Valcuvia l’atmosfera genuina e godereccia che si respira nelle grandi "Zelte" (i tendoni da 6/10mila posti) monacensi.

(Il gruppo dei volontari che forma lo staff della festa)

A gestire OktoberStì è da sempre la locale Pro Loco del presidente Luca Soffiantini, che quest’anno tra le altre cose propone anche un’intera domenica di festa: il 5 ottobre infatti lo stand funzionerà ininterrottamente da mezzogiorno a mezzanotte con l’accompagnamento musicale di quattro complessi (GaB, Jack Rabbit, Fiö de la Serva e Mitzi con la KeBand). Sempre domenica, ma al pomeriggio, non mancheranno i giochi per i bambini con l’associazione benefica "Stringhe Colorate".
Il programma però, come detto, inizia venerdì 3 e sabato 4 ottobre con le prime due serate: apertura alle ore 19 con l’apertura del primo fusto e l’accensione delle cucine che – ogni sera – prepareranno piatti della tradizione germanica (wurstel, crauti, patate, pollo allo spiedo, sptatzli, strudel e la novità dei canederli). Sul palco l’apertura è affidata ai Free Unplugged, altro gruppo che da diverse edizioni suona a Cittiglio, prima dell’arrivo dei McChicken – presenti in tutte le serate, domenica esclusa – previsto per le 22 circa. Sabato il programma è il medesimo con la discomusic anni 60/70 dei milanesi Smash Hits ad assicurare la prima parte della copertura musicale.

Nel secondo fine settimana, quello di venerdì 10 e sabato 11 ottobre, ad affiancare i McChicken saranno l’armonicista Davide Speranza con la sua blues band (venerdì) e i milanesi "Gamba de Legn", complesso che fa del dialetto la propria bandiera.
La birra spillata a Cittiglio è la cosiddetta marzen "speciale Oktoberfest" della Hacker-Pschorr, una delle "sei sorelle" che hanno il diritto di partecipare all’Oktoberfest di Monaco (le altre sono Paulaner, Spaten, Augustiner, Hb e Lowenbrau). Si tratta di una birra leggermente ambrata, con una gradazione alcolica di circa il 6%, al prezzo di 4,50 euro per mezzo litro. Per festeggiare degnamente il decennale l’obiettivo è chiaro: superare quota 5.580 litri, quelli serviti nel 2010. Non saranno gli oltre 7,5 milioni di litri di Monaco, ma viste le proporzioni della festa, anche Cittiglio se la cava molto bene!

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Ottobre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.