Pro Patria, con l’Alessandria vietato sbagliare

I tigrotti ospiteranno sabato 22 novembre alle ore 16 allo "Speroni" i grigi per una sfida storica. Probabile il rientro di Botturi in difesa

La sconfitta contro l’Arezzo è stata un’occasione sprecata per la Pro Patria, che sabato 22 novembre avrà un’opportunità da non sbagliare. I tigrotti avranno infatti un altro turno casalingo da sfruttare per cercare di mettere in cascina punti per staccarsi dai bassi fondi della classifica. La gara è di quelle dal grande blasone, dato che allo “Speroni” arriverà l’Alessandria che sta intraprendendo un campionato positivo e in questo momento è a quota 20 punti al settimo posto e con una gara da recuperare. Il fischio d’inizio del match è previsto per le ore 16.
 
In casa Pro mister Aldo Monza dovrà risolvere qualche problema in difesa, con Anderson squalificato e altre due pedine come Botturi e Lamorte di rientro dai rispettivi infortuni. In porta dovrebbe essere riconfermato Perilli, mentre nella linea arretrata Guglielmotti e Taino saranno gli esterni con, molto probabilmente Botturi al fianco di Gerolino. Nel 4-3-3 che dovrebbe confermare il tecnico biancoblu a centrocampo dovrebbero essere confermati Arati in mezzo con Bovi e Candido mezze ali, mentre in attacco spazio ancora per Baclet e D’Errico a supporto di capitan Serafini.
 
(Candido dovrebbe essere schierato ancora a centrocampo)
L’Alessandria dopo qualche anno di alti e bassi, sembra aver trovato il giusto assetto sotto la guida di mister Luca D’Angelo, che schiera i suoi con un 3-5-2 che si muta in corso d’opera con un 4-3-3 più offensivo. Il tecnico dei grigi dovrà fare a meno dell’infortunato Cavalli, ma le alternative non mancano, soprattutto in fase avanzata, dove Taddei agisce da finto centrocampista per inserirsi e rifinire, mentre in avanti Marconi dovrebbe fare coppia con il rientrante Guazzo, altrimenti pronto Scotto. Sulla fascia sinistra ci sarà Luca Mora, ex della gara con un campionato da protagonista in maglia Pro nella stagione di mister Cusatis.
 
La diretta della sfida è già aperta (CLICCA QUI). Commenta e interagisci con il live via istagram o twitter con l’hashtag #propatriaalessandria.
 
Pro Patria – Alessandria (probabili formazioni):
Pro Patria (4-3-3): Perilli; Guglielmotti, Botturi, Gerolino, Taino; Bovi, Arati, Candido; D’Errico, Serafini, Baclet. All.: Monza.
Alessandria (3-5-2): Nordi; Terigi, Sirri, Sabato; Vitofrancesco, Taddei, Mezavilla, Obodo, Mora; Marconi, Guazzo (Scotto). All.: D’Angelo.
Arbitro: sig.: Paolini di Ascoli Piceno (Margini e Pizzagalli).
 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Novembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.