Una marronata col vino novello (e una quantità di leccornie)

"Festa del vino novello con marronata" con la Protezione civile di Leggiuno. L'iniziativa si terrà nei giorni 8 e 9 novembre presso il parco giochi di Cellina a sarà piena di bontà autunnali

La protezione civile di Leggiuno, in collaborazione con il Comitato Culturale Cellinese, ha organizzato per la cena di sabato 8 novembre e per il pranzo di domenica 9 novembre una "Festa del vino novello con marronata".

Lo stand gastronomico sarà accogliente e riscaldato; il menù prevede gnocchetti leggiunesi, gnocco fritto emiliano con salame e scaglie di grana, polenta con gorgonzola, salamini alla griglia e patatine fritte. Ci saranno dolci e castagne a volontà, il tutto accompagnato da vino novello, vini di pregio e vin brulè.

Nel pomeriggio di domenica sono previste delle divertenti esercitazioni della protezione civile di Leggiuno, Cittiglio e Ronco per i bambini, con rilascio di un attestato finale.

Il ricavo della manifestazione sarà utilizzato per acquistare attrezzature destinate alla tutela dell’ambiente e della popolazione.

Per ulteriori informazioni contattare la pagina Facebook della Protezione civile di Leggiuno.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Novembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.