Il nostro futuro siete voi

Il 2014 è stato un anno ricco di progetti, esperienze e lavoro. Varesenews ha superato le 120mila visite al giorno e si sta avvicinando a 100mila fan su Facebook. Il 2015 sarà un momento ancora di maggiori cambiamenti

Siamo partiti da Luino e presto porteremo il mondo a Varese, e Varese nel mondo. Il 2014 è stato un anno straordinario per il nostro giornale. Non ci siamo fatti condizionare da una situazione difficile che ogni giorno sembrava un bollettino di guerra. Attenti a raccontare con equilibrio quello che stava, e sta succedendo, abbiamo scelto di continuare a progettare e guardare avanti. Dentro la crisi è fondamentale che ognuno metta le proprie risorse, i propri talenti a disposizione della collettività, tanto più se di mestiere fai giornali.

Nel 2013 avevamo lanciato il 141tour. Sei mesi in giro per la provincia andando fino nella più piccola frazione per raccontare la vita e non solo le notizie. Finito a metà novembre 2013, da gennaio di quest’anno abbiamo girato ancora il territorio con dieci serate diverse in altrettante aree. Duecento speaker di fronte a oltre mille cinquecento cittadini. 
Non ci siamo fermati qui, e utilizzando relazioni, contatti ed esperienze, abbiamo rilanciato in vista di Expo2015. Da settembre stiamo infatti lavorando per 141Expo, un progetto che lega le singole comunità agli stati che aderiranno all’esposizione universale di Milano. Tutto questo ci accompagnerà fino alla fine di ottobre del 2015.
Oltre a permetterci di conoscere sempre meglio il territorio, di informare sulle tante opportunità della nostra provincia, abbiamo anche incrementato l’occupazione avviando tre nuove collaborazioni stabili.
 
Il nostro 2014 però, oltre a questi progetti speciali, è stato tanto altro. Ogni giorno abbiamo dialogato con decine di migliaia di persone informando su quello che succede, raccontando storie ed esperienze, fornendo servizi di vario genere. In più abbiamo vissuto la decima edizione di Anche io, la festa di Varesenews e la terza edizione di Glocalnews con la presenza di migliaia di persone e oltre 150 speaker da ogni parte d’Italia.
I numeri sembrano aridi, ma forniscono un’immagine netta di quanta attenzione c’è rispetto al nostro lavoro. Oltre 120mila visite al giorno tra web e app. Siamo quasi a 100mila fans su Facebook. Abbiamo superato 10mila follower su Twitter. Ogni giorno “produciamo” più di cento notizie, pubblichiamo una media di venti lettere, oltre cinquanta post sul più popolare social network. 
 

Il nostro 2014 è stato questo in sintesi, ma l’aspetto più bello e importante non è riassumibile in poche parole, tanto più con i numeri. Riguarda le relazioni e i rapporti con le comunità. L’era digitale è complessa e si sta svelando in questi anni. Porta con sè tante incertezze e tante paure, ma è innegabile il suo semplificare le opportunità di incontro, confronto e dibattito. Non sappiamo se tutto questo cambierà in meglio il mondo, ma certamente ci sta permettendo di abbattere molti muri e frontiere. Ci permette di stare connessi in qualsiasi lato del pianeta e di poterci informare e conoscere sempre di più.

Dentro un simile quadro il nostro lavoro sta cambiando profondamente. Un po’ ve ne rendete conto ogni giorno perché siete protagonisti insieme a noi. Stare dentro le cose e guardare al cambiamento con fiducia è il nostro atteggiamento e modo di vivere questo periodo di trasformazioni.
 
Il 2015 sarà un altro anno molto importante. Nel farvi gli auguri vi anticipiamo alcune novità. Oltre al progetto del 141Expo, abbiamo in programma il lancio di tutta la nuova piattaforma del giornale e un sito nuovo per chi usa gli smartphone. Ci sarà un sempre maggiore coinvolgimento dei lettori in tante diverse direzioni. Porteremo il progetto di Glocal in varie parti d’Italia facendo diventare Varese sempre più il punto di riferimento del giornalismo digitale.
Tutto questo è possibile anche grazie a voi. L’augurio migliore per il 2015 è quindi guardare con fiducia consapevoli delle tante difficoltà, ma anche convinti che si può fare. Cosa fare è nei sogni e nei desideri che ognuno di noi può coltivare, e Varesenews, insieme a voi, proverà a camminare dentro questa condizione.
Buon anno a tutti.
 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Dicembre 2014
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.