Nasce “Prealpi” l’unione di quattro comuni del Luinese

L’atto di nascita sarà deliberato entro il 30 giugno per produrre effetto a partire dal 1° gennaio 2016. Oltre a Tronzano anche Agra, Dumenza e Curiglia con Monteviasco

tronzano lago maggioreCon otto voti a favore e un astenuto (due gli assenti giustificati alla riunione) il Consiglio comunale di Tronzano Lago Maggiore ha approvato ieri sera l’atto costitutivo e lo statuto dell’unione fra i comuni di Tronzano L.M. Agra, Dumenza e Curiglia con Monteviasco.
Questo è il primo passo verso la costituzione dell’Unione dei Comuni Lombarda “Prealpi”, che sarà deliberata entro il 30 giugno per produrre effetto a partire dal 1° gennaio 2016.
L’unione Prealpi, coinvolge comuni che appartengono alla stessa comunità montana valli del Verbano e che hanno caratteristiche territoriali, ambientali e civili, abbastanza assimilabili. Ha principalmente lo scopo di migliorare la qualità dei servizi ottimizzando le risorse umane, economico-finanziarie e strumentali.
I comuni dell’unione, non si fondano, non perdono la propria personalità amministrativa, non ci rimettono il proprio nome – Tronzano Lago Maggiore continuerà a chiamarsi così – avranno il proprio consiglio comunale, le proprie scelte amministrative e i propri bilanci.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.