Stampa 3D, alla Liuc un seminario di formazione

In programma dal 17 febbraio al 15 dicembre a Villa Jucker. Tema: i diversi aspetti della creazione di prototipi che SmartUp - Laboratorio Fabbricazione Digitale

Il prossimo martedì 17 febbraio, alle 17.00 alla LIUC – Università Cattaneo (presso Villa Jucker – Corso Matteotti 22, Castellanza – VA), si apre il ciclo 2015 dei seminari tecnico-pratici (“hands-on”) sui diversi aspetti della creazione di prototipi che SmartUp – Laboratorio Fabbricazione Digitale ha organizzato per tutti i soggetti – imprese, professionisti, studenti, makers, ecc. – che desiderano approfondire il tema, nei suoi diversi aspetti e nel contesto della prototipazione digitale e della stampa 3D.
Il Laboratorio di Fabbricazione Digitale, l’anima con le competenze tecnologiche del progetto SmartUp, attivato dalla LIUC – Università Cattaneo in collaborazione con l’Unione degli Industriali della Provincia di Varese, realizzerà l’intero ciclo di seminari presso l’Università, a Villa Jucker dove ha la sua sede e le sue attrezzature, che saranno impiegate per rendere concreti gli argomenti dei seminari.
Sono due le novità più significative dell’edizione 2015, che vanno ad arricchire il fortunato format “hands-on” inaugurato lo scorso luglio con due seminari entrambi sold out.
La prima riguarda il numero degli incontri, che è triplicato per offrire maggiori opportunità di partecipazione e a un pubblico sempre più vasto, moltiplicando le possibilità di scelta tra i sei seminari in calendario da febbraio a dicembre.
La seconda interessa invece i contenuti, con l’inserimento di approfondimenti sulle schede elettroniche di prototipazione, come Arduino e Galileo, che abilitano il passaggio dall’idea all’oggetto intelligente.

Il primo seminario “La creazione di prototipi – Dalla scansione al modello 3D”, che si terrà appunto presso Villa Jucker martedì 17 febbraio, dalle ore 17.00 alle 18.30, fornirà le nozioni di base per l’utilizzo degli strumenti di scansione tridimensionale. Simulando un processo reale di prototipazione digitale, saranno illustrati i passi per la realizzazione di un progetto, dalla scansione di un modello fisico, fino alla sua trasposizione in digitale.

I due appuntamenti successivi saranno invece focalizzati rispettivamente sulle stampanti 3D a filamento (“La creazione di prototipi – Dal modello 3D alla stampa 3D”) il 14 aprile 2015, simulando anche in questo caso un processo reale saranno illustrati i passi per la realizzazione di un progetto, da un modello elaborato al computer, alla stampa 3D dell’oggetto, e sulle schede elettroniche di prototipazione, Arduino e Galileo (“La creazione di prototipi – Dall’idea all’oggetto intelligente”) il 7 luglio 2015.

I citati seminari saranno poi replicati, nel medesimo ordine, nella seconda metà del 2015 secondo il seguente calendario:
Calendario seminari “hands-on” 2015
17 febbraio 2015 – ore 17.00-18.30
DALLA SCANSIONE AL MODELLO 3D
Introduzione all’uso degli scanner 3D

14 aprile 2015 – ore 17.00-18.30
DAL MODELLO 3D ALLA STAMPA 3D
Introduzione all’uso delle stampanti 3D

7 luglio 2015 – ore 17.00-18.30
DALL’IDEA ALL’OGGETTO INTELLIGENTE
Introduzione all’utilizzo delle schede elettroniche di prototipazione (Arduino, Galileo)

22 settembre 2015 – ore 17.00-18.30
DALLA SCANSIONE AL MODELLO 3D
Introduzione all’uso degli scanner 3D

7 novembre 2015 – ore 17.00-18.30
DAL MODELLO 3D ALLA STAMPA 3D
Introduzione all’uso delle stampanti 3D

15 dicembre 2015 – ore 17.00-18.30
DALL’IDEA ALL’OGGETTO INTELLIGENTE
Introduzione all’utilizzo delle schede elettroniche di prototipazione (Arduino, Galileo)

I seminari sono gratuiti, con posti a disposizione limitati.
Iscrizioni su http://smartup.liuc.it (le iscrizioni saranno attive con un anticipo di un mese rispetto alla data di ciascun seminario).
Per informazioni: smartup@liuc.it – tel. 0331.572.226

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 10 Febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.