Puliti gli argini del Tresa

L’Agenzia Interregionale del Fiume Po ha accolto le richieste del sindaco Andrea Pellicini

luino pulizie tresa

Dal ponte di Voldomino è possibile osservare il grande lavoro di pulizia degli argini del fiume Tresa che, in questo periodo, è stato compiuto e si sta compiendo. Finalmente è stata data una risposta concreta alle sollecitazioni di molti cittadini e del Comune di Luino. L’alluvione dello scorso novembre aveva, infatti, trascinato verso la foce del fiume una immensa quantità di tronchi e rami d’alberi. Questo intervento non poteva davvero attendere oltre.

L’Agenzia Interregionale del Fiume Po è intervenuta in queste settimane presso gli argini del fiume Tresa operando una messa in sicurezza del territorio. Nel mese di ottobre, infatti, il Sindaco Andrea Pellicini aveva segnalato all’Agenzia Interregionale il rischio di caduta alberi proprio in quella zona.

La successiva alluvione di novembre ha reso ancora più necessario un immediato intervento che è ancora in corso, al fine di eliminare possibili pericoli di crolli che avrebbero potuto causare criticità idrauliche, considerate le piante di alto fusto che si trovavano agli argini del fiume.

L’Agenzia ha dato un incarico locale proprio per le criticità che ogni territorio può presentare.”Ringrazio i cittadini attenti e, in particolare il Signor Colla, che mi hanno messo al corrente di quanto stava accadendo sulle rive del Tresa. – commenta il Sindaco Andrea Pellicini – Ad ottobre, proprio su suggerimento dei residenti di Vicolo Isolino di Luino, segnalai il grave pericolo che rappresentavano gli alberi sulle sponde del fiume. L’alluvione di novembre ha dimostrato che le preoccupazioni manifestate erano concrete. Proprio x questo motivo, è stato messo in atto questo intervento urgente per scongiurare danni a persone e cose. ”

Andrea Camurani
andrea.camurani@varesenews.it

Un giornale è come un amico, non sempre sei tu a sceglierlo ma una volta che c’è ti sarà fedele. Ogni giorno leali verso le idee di tutti, sostenete il nostro lavoro.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Marzo 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.