Una serata al Castello per ricordare l’ingegner Bazzocchi

A dieci anni dalla scomparsa le aziende Secondo Mona e Aermacchi hanno ricordato uno degli ingegneri che hanno reso grande l'aeronautica italiana

Una serata in ricordo di Ermanno Bazzocchi

Un incontro al Castello per ricordare, a 10 anni dalla scomparsa, Ermanno Bazzocchi, uno degli ingegneri storici dell’Aermacchi. L’incontro si è svolto giovedì 14 maggio al Castello Visconti di San Vito di Somma Lombardo ed era organizzato dalla ditta Secondo Mona e Aermacchi con il patrocinio del comune di Somma Lombardo.

Galleria fotografica

Una serata in ricordo di Ermanno Bazzocchi 4 di 17

L’appuntamento è iniziato alle 21, moderato dall’ ing. Ferrario, con l’ introduzione sulla vita di Bazzocchi vista e vissuta dai suoi collaboratori dell’Aermacchi. La sua biografia è stata commentata da Alessandro Neviani e Paolo Mezzanotte.I ricordi professionali di volo a vela da Bruno Biasci e un ricordo di volo con l’ MB339 dal comandante Riccardo Durione.

Dopo i rigraziamenti da parte del conduttore della serata, la figlia di Bazzocchi ha rievocato un aneddoto avvenuto da piccola con il sua
papà.

di
Pubblicato il 15 maggio 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Una serata in ricordo di Ermanno Bazzocchi 4 di 17

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore