Come conquistare i mercati ceco e ucraino

Lunedì 29 giugno, l'Università dell'Insubria presenterà i risultati ottenuti da un team di studenti di economia che ha lavorato nel progetto "International practicum"

cantieri e progetti edilizi universita insubria
economia

Il Dipartimento di Economia dell’Università degli Studi dell’Insubria organizza lunedì 29 giugno, dalle ore 9,30 alle ore 13,00, nell’Aula Magna del Collegio Cattaneo, via Dunant 5, a Varese, il workshop: “International Entrepreneurship and Internationalization of Local Territories: Strategies and Instruments to Strengthen the Cooperation between Universities and Enterprises”.

L’incontro mira a presentare i risultati del progetto biennale internazionale  “International Practicum”, promosso dal Dipartimento di Economia,  coordinato dalla Professoressa Roberta Pezzetti e dalla Professoressa Patrizia Gazzola e finanziato da Fondazione Cariplo, nell’ambito della call 2014 “Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza”.

Il progetto International Practicum persegue tre diversi obiettivi: «educare all’imprenditorialità internazionale gli studenti dei corsi di laurea magistrali del Dipartimento di Economia, attraverso un originale percorso formativo che affianca alla didattica avanzata un’esperienza di lavoro presso selezionate imprese a forte vocazione internazionale, con l’obiettivo di sviluppare con il management strategie di internazionalizzazione in selezionati mercati esteri; supportare  il  processo  di  sviluppo  internazionale  delle  PMI  italiane  radicate  nel  territorio lombardo; formare capitale umano di alta qualità capace di operare in settori innovativi, attraverso il rafforzamento del legame università-ricerca e università-imprese» spiega la professoressa Roberta Pezzetti, docente di International Business presso il Dipartimento di Economia e coordinatore scientifico del progetto.

Nell’ambito del progetto è stato anche firmato un accordo quadro tra il Dipartimento di Economia e due Università estere fortemente attive, in termini sia di offerta didattica avanzata che di ricerca scientifica, sui temi dell’internazionalizzazione e dell’educazione all’imprenditorialità internazionale: Kharkiv National Academy of Municipal Economy in Ucraina e VSB Technical University di Ostrava in Repubblica Ceca.

Dieci studenti provenienti dai due Atenei stranieri e otto frequentanti il  Corso di Laurea Magistrale in Global Entrepreneurship, Economics and Management dell’Università degli Studi dell’Insubria hanno svolto nell’anno accademico 2013-2014 una innovativa esperienza di stage in piccole e medie imprese lombarde selezionate nell’ambito del progetto, già attive o interessate all’ingresso commerciale e/o produttivo nei mercati ceco e ucraino. Attraverso il lavoro in team e lavorando a stretto contatto con il management delle imprese, gli studenti hanno elaborato business plan finalizzati a guidare la definizione di strategie di ingresso o di penetrazione commerciale nei mercati ceco e ucraino, unitamente a piani di marketing strategico e operativo.

Dopo una prima fase di lavoro a distanza, svolta con il coordinamento dei docenti italiani e stranieri dei tre Atenei partner, l’anno scorso i dieci studenti esteri sono stati ospitati a Varese, dove hanno trascorso un periodo di studio presso il Dipartimento di Economia e di lavoro presso le imprese partecipanti al progetto, al fine di mettere e a punto i progetti di internazionalizzare delle imprese italiane nei Paesi coinvolti; viceversa gli studenti insubri si sono recati all’Università di Ostrava, nella Repubblica Ceca, seguendo un analogo programma di  lavoro e  di visite ad aziende e istituzioni locali utili a rafforzare la conoscenza del mercato ceco e ad aprire canali commerciali per le due imprese italiane.

I gruppi di lavoro hanno quindi presentato alle imprese i progetti finali, che sono stati valutati molto positivamente per la qualità delle analisi di mercato e di fattibilità dei progetti aziendali, pienamente in linea con gli obiettivi assegnati dal management e utili a guidarne i percorsi di internazionalizzazione produttiva e commerciale sui questi mercati. L’intero progetto è stato interamente finanziato da Fondazione Cariplo, senza alcun costo a carico né per le imprese né per gli studenti, italiani ed esteri, ammessi al programma mediante procedura di selezione

 «In parallelo, il Dipartimento di Economia, sempre nell’ambito del Bando Cariplo, ha sviluppato ulteriori strategie per rafforzare l’internazionalizzazione dei percorsi formativi attivati, in particolare con l’obiettivo di favorire lo scambio di docenti e studenti tra l’Università dell’Insubria e le Università straniere e di promuovere l’inserimento lavorativo dei laureati Insubria nel mercato internazionale attraverso l’offerta di stage e placement in aziende organizzazioni  e istituzioni internazionali» conclude la professoressa Pezzetti.

Il workshop è occasione per illustrare i risultati della prima edizione delprogetto. Aprono i lavori il Magnifico Rettore dell’Università degli Studi dell’Insubria, Professor Alberto Coen Porisini, e il Direttore del Dipartimento di Economia, Professor Matteo Rocca. A moderare è la giornalista Anna Marino di Radio24, Il Sole 24 Ore. Partecipa al workshop anche il Vice Ministro per lo Sviluppo Regionale della Georgia, Professor Eka Sepashvili.

 La lingua ufficiale del workshop è l’inglese.

 L’accesso è aperto a tutti gli interessati.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 giugno 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore