Trasparenza in Comune, arriva l’Open Day

Porte aperte ai cittadini con le “Giornate della trasparenza”, tre appuntamenti dal 23 al 25 giugno per visitare gli uffici e conoscere e approfondire le attività del Comune di Varese

La ristrutturazione dei giardini estensi

Porte aperte ai cittadini con le “Giornate della trasparenza”, tre appuntamenti dal 23 al 25 giugno per visitare gli uffici e conoscere e approfondire le attività del Comune di Varese. Il segretario generale Filippo Ciminelli e i dirigenti competenti, nelle tre giornate, illustreranno il lavoro svolto nei vari uffici.

Ecco il programma:
lunedì 22 giugno alle ore 17
nella sala matrimoni di Palazzo Estense (primo piano) presentazione alla cittadinanza da parte del segretario generale, responsabile per la prevenzione della corruzione e responsabile per la trasparenza, con il sindaco e altri amministratori, dei Piani e Programmi triennali in materia di anticorruzione e trasparenza adottati dall’ente
martedì 23 giugno dalle 11:30 alle 12:30
visita dei seguenti uffici di via Sacco: Ufficio Contratti, Ufficio Lavori Pubblici, Ufficio Tributi, con illustrazione delle attività svolte
mercoledì 24 giugno dalle 10 alle 11
visita dell’Ufficio Urbanistica (via Caracciolo), con illustrazione delle attività svolte
giovedì 25 giugno dalle 10 alle 11
visita del SUAP (Sportello Unico Attività Produttive, via Foresio), con illustrazione delle attività svolte

In relazione al numero dei partecipanti potranno essere aggiunte altre visite. I singoli gruppi saranno composti da non più di 20 visitatori. I cittadini si possono iscrivere, indicando la visita o le visite che intendono effettuare, da oggi 27 maggio fino al 20 giugno alla mail: trasparenza@comune.varese.it

Sempre nell’ambito del piano trasparenza e prevenzione della corruzione, è stato inoltre “aperto” un canale diretto con i cittadini. Il Comune ha infatti un nuovo indirizzo di posta elettronica trasparenza@comune.varese.it, al quale i cittadini si possono rivolgere per segnalare, in forma non anonima, eventuali episodi di corruzione, cattiva amministrazione e conflitto d’interessi. Il primo vaglio delle segnalazioni sarà effettuato in via esclusiva e riservata dal responsabile della prevenzione della corruzione che, in relazione all’esito dell’istruttoria, trasmetterà la pratica al soggetto competente per il successivo prosieguo.

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Giugno 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.