Persi nei boschi di notte, li salva la Rega

Le autorità italiane hanno raggiunto tre escursionisti della provincia di Varese: per portarli a valle è intervenuta la Guardia aerea svizzera di soccorso

REGA Guardia aerea di soccorso svizzera

Tre escursionisti provenienti dalla provincia di Varese sono stati salvati dalla Rega svizzera in un intervento notturno in territorio italiano sui rilievi dell’Ossola.

I tre sono rimasti bloccati sopra Trontano, provincia di Verbano Cusio Ossola, nella serata di ieri, 9 settembre.

La notizia è stata riportata anche dal quotidiano on line ossolanews.info.
Secondo la Guardia aerea svizzera di soccorso, la Rega, l’intervento è stato richiesto in nottata, attorno alle 2 di oggi dalle autorità italiane: dei tre escursionisti, uno era ferito in modo non grave ed è stato necessario far intervenire un elisoccorso dalla base operativa di Locarno, dal momento che i velivoli italiani possono muoversi la notte con volo strumentale solo da eliporto a eliporto.

L’eliambulanza della Rega ha raggiunto la zona e caricato a bordo i tre escursionisti riportati a valle.

L’intervento ha visto l’impegno del soccorso alpino italiano che a mezzanotte – come riporta il quotidiano piemontese – era riuscito a raggiungere via terra l’area da cui era partita la richiesta di soccorso.

Andrea Camurani
andrea.camurani@varesenews.it

Un giornale è come un amico, non sempre sei tu a sceglierlo ma una volta che c’è ti sarà fedele. Ogni giorno leali verso le idee di tutti, sostenete il nostro lavoro.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Settembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.