Liam Gallagher: “Sono a Varese per la pizza e per un cavallo da corsa”

L'abbiamo incontrato in Piazza Podestà mentre passeggiava con amici. Ecco l'intervista all'ex cantante degli Oasis

Si parla di Gallagher-mania da giorni, tanto da alzare sospetti sulla sua vera identità. Quando lo incontri faccia a faccia i dubbi spariscono e puoi finalmente confermare di essere davanti ad uno dei protagonisti della musica internazionale. Liam Gallagher è a Varese, è lui, e a confermarlo è anche Andrea Dulio, suo manager italiano: «Gli piace molto questa zona, è qui in vacanza. Era stato da queste parti anche nel 2011, a Busto Arsizio, per un evento di beneficenza».

Noi l’abbiamo incontrato in Piazza Podestà, davanti alla giostra dei cavalli, in compagnia di amici. Frangia davanti agli occhi e giacca militare si è concesso con gentilezza ai nostri microfoni raccontando del suo soggiorno a Varese e scherzando sul fatto che da qui non se ne andrà più. Perchè è qui? «Per la pizza e per un cavallo da corsa» ha spiegato. «Ho mangiato una pizza buonissima la in fondo, la città è molto bella e le persone sono molto carine».

Una battuta dietro l’altra, in un inglese strettissimo che fa sparire ogni possibile ultimo dubbio sulla sua identità. Nel giro di pochi minuti altre persone si avvicinano, Liam sa di attirare l’attenzione ma passeggia tranquillamente per Corso Matteotti stringendo mani e fermandosi a fare foto.

«E’ passato di qui e ha bevuto tre cappuccini di fila – spiegano i proprietari del bar “Il Melograno” di Piazza Monte Grappa -. Ci aspettavamo che chiedesse un amaro», raccontano scherzando e riferendosi alla fama da duro che Liam si è costruito in questi anni.

«All’inizio non l’avevo riconosciuto – racconta invece Gianni del Flash Back, il negozio di Via San Martino -. E’ entrato con una ragazza, lui ha guardato le tazze dei Beatles mentre lei si è provata un cappello in stile anni ’70. Quando si è creato un capanello di gente intorno al negozio è andato via. Parlavano tra loro in un inglese molto stretto tanto che posso confermare che è lui».

Nel lungo tour in provincia, di Liam Gallagher è stato visto a Mustonate, a Ispra e a Varese. A confermarlo sono le tantissime foto che in questi giorni girano su Facebook. Tutti raccontano che è molto gentile e tranquillo ma nessuno, al momento, è riuscito a strappargli un sorriso. In fondo, è sempre Liam Gallagher degli Oasis.

di
Pubblicato il 05 ottobre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore