Pallone d’oro: c’è Neymar tra Messi e Ronaldo

Dal 2011 l'argentino e il portoghese si dividono il primo e il secondo posto del trofeo. Tocca al brasiliano provare a interrompere il duopolio

Sarà la volta buona per il terzo incomodo? La Fifa ha diramato quest’oggi il terzetto di fenomeni tra i quali sarà scelto il vincitore del Pallone d’Oro 2015 e naturalmente nella rosa di nomi ci sono sempre loro due, Lionel Messi e Cristiano Ronaldo. Una costante di tutte le edizioni del riconoscimento dal 2011 in avanti: quell’anno e nei due successivi venne premiato l’argentino mentre le due votazioni più recenti sono state appannaggio del portoghese.

Galleria fotografica

Messi, Ronaldo e Neymar: corsa a tre per il Pallone d'Oro 4 di 20

Questa volta però, tra i due litiganti potrebbe davvero godere il terzo che, nella fattispecie è il brasiliano Neymar. “O’Ney” è compagno di squadra di Messi nel Barcellona e i catalani campioni d’Europa hanno davvero rischiato di fare “3 su 3” nei candidati di quest’anno, con l’uruguaiano Luis Suarez che era stato in predicato di “rubare il posto” a Ronaldo.

Invece, anche questa volta, i due maggiori protagonisti dell’ultimo decennio si ritroveranno l’uno di fronte all’altro (a Zurigo, l’11 gennaio prossimo), con Neymar a inserirsi tra i due. Un tentativo che negli ultimi anni è stato effettuato nell’ordine da Xavi, Iniesta (altri due blaugrana), Ribery e Neuer (entrambi del Bayern). A loro però è sempre toccato l’ultimo gradino del podio: vediamo se il brasiliano farà meglio.

Per il Puskas Award, premio riservato al miglior gol dell’anno, sono in lizza il romanista Alessandro Florenzi, grazie al suo capolavoro da centrocampo contro il Barcellona. Con lui la serpentina di Messi in Coppa del Re contro l’Athletic Bilbao e la “sforbiciata” di Wendell Lira (Goianesia).

Intanto, ed è scontato, il calcio italiano è di nuovo assente dall’Olimpo del calcio mondiale: gli ultimi azzurri furono Cannavaro (1°) e Buffon (2°) nell’anno di grazia 2006, quello dei Mondiali vinti in Germania. Poi il successo di Kakà nella stagione successiva (ultimo di un giocatore della Serie A), in seguito il buio pesto. Destinato ahinoi a durare anche in futuro. Messi, Ronaldo e Neymar: corsa a tre per il Pallone d'Oro

Il premio di miglior allenatore invece sarà una questione tra Pep Guardiola tecnico del Bayern Monaco e vincitore della scorsa Bundesliga, Luis Enrique allenatore del Barcellona artefice dell’ottavo Triplete della storia blaugrana e Jorge Sampaoli c.t. del Cile vincitore della Coppa America 2015.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Novembre 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Messi, Ronaldo e Neymar: corsa a tre per il Pallone d'Oro 4 di 20

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.