Tris Marrazzo, il Varese continua a volare

I biancorossi passano 3-0 sul campo del Vittuone grazie ad una tripletta del bomber. Note negative gli infortuni di Becchio e Cavalcante

calcio eccellenza legnano - varese 0-1

Non si ferma neanche a Vittuone la cavalcata del Varese, che continua a dominare il girone A di Eccellenza. Un 3-0 cinico e spietato per la squadra di mister Melosi, impreziosito da una bella tripletta di bomber Marrazzo, che sale a quota 17 gol stagionali tra campionato e Coppa Italia. Con la sconfitta del Lazzate, rimane in scia dei biancorossi solo l’Arconatese, che supera la Sestese.

FISCHIO D’INIZIO – Mister Melosi deve rinunciare a Giovio e Pià e nel 4-4-2 schiera Becchio e Cavalcante sulle fasce con Lercara attaccante al fianco di Marrazzo. Il Vittuone scende in campo un 4-3-1-2 che vede l’ex Pro Patria Ghidoli alle spalle di Fulciniti e Sessa. Come sempre grande affluenza da Varese, con una tribuna completamente piena di colori biancorossi.

IL PRIMO TEMPO – Inizia subito bene la partita per il Varese, che al 3’ si guadagna un rigore: Marrazzo prova la girata in area, Benardi mette il braccio sulla traiettoria e dal dischetto proprio il bomber sigla il vantaggio spiazzando Tacchella. Il campo in sintetico crea qualche problema alla manovra biancorossa, i padroni di casa provano il pressing alto, ma al 23’ vengono ancora puniti: lancio lungo per Cavalcante, che da sinistra mette in mezzo un cross basso che Marrazzo deposita in rete con un piatto destro preciso. A gara indirizzata, il Vares controlla bene il possesso palla senza rischiare e all’intervallo il punteggio è fisso sul 2-0.

LA RIPRESA – Ad inizio secondo tempo il Varese è sfortunato, perdendo per infortunio nel giro di due minuti prima Becchio (problema muscolare), poi Cavalcante (distorsione alla caviglia), sostituiti da Piccinotti e Leonardo. Proprio il brasiliano avrebbe sul destro la palla del 3-0, ma la conclusione di interno piede dell’esterno è debole e bloccata dal portiere avversario. Poco male, a chiudere i conti ci pensa come al solito bomber Marrazzo, che al 36’ con un delizioso sinistro a giro mette la palla all’incrocio dei pali per il conclusivo 3-0. Nel finale va vicino alla prima gioia La Marca appena entrato, poi è solo festa biancorossa.

PAGELLE:

Bordin 6.5; Luoni 6.5; Gheller 6.5; Viscomi 6.5; Azzolin 6.5; Becchio 6.5 (Piccinotti 6,5), Zazzi 7, Capelloni 7, Cavalcante 7 (Leonardo 6); Lercara 6.5 (La Marca 6); Marrazzo 8.

di francesco.mazzoleni@varesenews.it
Pubblicato il 08 novembre 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore