Un tavolo tecnico provinciale per la Condenser

Dovrà valutare tutti i sistemi e gli strumenti a disposizione per cercare di ricollocare i 98 lavoratori che rimarranno in cassa integrazione fino al 10 di agosto

condenser

Nell’immediato futuro della Condenser di Ispra, azienda dell’indotto dell’elettrodomestico, ci sarà un tavolo tecnico provinciale costituito dai sindacati dei metalmeccanici,  dall’Unione degli industriali, da Provincia e Regione, il cui compito sarà valutare tutti i sistemi e gli strumenti a disposizione per cercare di ricollocare i 98 lavoratori che saranno in cassa integrazione fino al 10 di agosto, data in cui l’azienda chiuderà.

La proposta è emersa dall’incontro che si è tenuto a Villa Recalcati, sede della Provincia di Varese, tra i sindacati dei metalmeccanici, rappresentati da Marinela Cozma per la Fim Cisl dei Laghi e Stefania Filetti, Francesca De Musso e Guglielmo Sonno per la Fiom Cgil, i rappresentanti dell’ente provinciale e gli amministratori del Comune di Ispra, tra cui il sindaco Melissa De Santis e il vicesindaco Martina Cao. «Il 2016 sarà un anno difficile per i lavoratori del nostro territorio – spiega Marinela Cozma della Fim –  le aziende, sia dell’indotto Whirlpool che dell’elettrodomestico in generale, si troveranno a dover affrontare situazioni di crisi, ammortizzatori sociali esauriti, mobilità in corso o che sta per finire. In gioco ci sono 250 posti di lavoro».

Nell’incontro si è discusso degli strumenti da mettere in campo per questi lavoratori: formazione, ricollocamento, informazione adeguata relativa all’iter da seguire nella fase di attivazione degli strumenti di sostegno al reddito.

Sindaco e vicesindaco di Ispra si sono detti disponibili a supportare in questa fase delicata i lavoratori interessati mettendo a disposizione gli spazi del comune per fare le riunioni, agevolare i lavoratori nel percorso di informazione e, dove possibile, di formazione, riqualificazione, ricollocamento e di sensibilizzare le realtà industriali del territorio per cercare di far incontrare domanda e offerta di lavoro.

Il prossimo incontro è previsto tra 20 giorni.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Gennaio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.