La sicurezza e l’amianto: Inail premia il Daverio Casula

Verranno premiati venerdì 19 febbraio, gli studenti della IV geometri. Il concorso organizzato dalla sede provinciale di Inail con l'Ufficio scolastico e il Cpt ha ricevuto 19 adesioni

Amianto Varese via Atto Vannucci

Venerdì 19 febbraio, alle ore 10,00, presso le aule del CPT, in via Monte Santo a Varese, avrà luogo la premiazione del concorso intitolato “La sicurezza – i giovani – il futuro: La gestione di elementi contenenti amianto”, rivolto agli studenti delle classi quarte degli Istituti secondari di secondo grado Geometri e Tecnici.

Il concorso, giunto alla settima edizione grazie alla proficua collaborazione tra INAIL Sede di Varese, CPT e Ufficio Scolastico Territoriale, è entrato ormai a buon diritto nella tradizione scolastica degli Istituti Tecnici della provincia ed è diventato stimolante occasione per consentire agli studenti, ben coordinati dai loro insegnanti, di lavorare in gruppo per approfondire temi aggiuntivi rispetto a quelli rientranti nei programmi scolastici.

Dopo un primo appuntamento in fiera svoltosi sabato 3 ottobre 2015, gli studenti hanno sviluppato il progetto a scuola.

Sono pervenuti diciannove elaborati realizzati in formato power point da parte delle otto scuole secondarie di secondo grado sotto indicate.

• Istituto statale di istruzione Istituto Città di Luino – Carlo Volontè;

• Is E. Stein Gavirate;

• I.S.I.S.S. “F. Daverio – Casula” di Varese;

• Itc Zappa di Saronno;

• Is Don Milani di Tradate;

• Is Woytyla di Cassano Magnago;

• Is Facchinetti di Castellanza;

• Is Magistri Cumacini di Como.

La Commissione ha esaminato i lavori presentati dalle classi ritenendo due progetti particolarmente pregevoli.

Il primo premio del valore di € 2.500 sarà assegnato alla classe IV BCB dell’Istituto I.S.I.S.S. “F. Daverio – Casula” di Varese.

Il secondo premio di €. 1.500 sarà assegnato invece al gruppo “ITA” della 4° classe del corso geometri all’Istituto statale di istruzione “E. Stein” di Gavirate.

Alla premiazione saranno presenti le classi vincitrici ed una rappresentanza delle altre scuole che hanno aderito all’iniziativa: la cerimonia sarà momento propizio al confronto degli elaborati preparati. I premi assegnati saranno utilizzati per finanziare un visita d’istruzione che abbia attinenza con il mondo del lavoro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 febbraio 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore