Chiusa la Statale dello Spluga a causa di una slavina

La valanga si è staccata nei pressi di Madesimo e la strada è stata chiusa per permettere le operazioni di rimozione della neve

vigili del fuoco neve

[immagine di repertorio]
Anas comunica che, a causa di una slavina, è stata temporaneamente chiusa al traffico la strada statale 36 ‘del Lago di Como e dello Spluga’, in entrambe le direzioni dal km 137,300 al km 140,700, nei pressi di Madesimo, in provincia di Sondrio.

La chiusura del tratto si è resa necessaria per consentire le operazioni di rimozione della neve e di detriti sul piano viabile da parte delle squadre di pronto intervento Anas.

Il traffico è deviato sulla viabilità locale.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il nuovo numero verde gratuito 800 841 148.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.