Il primo Cortisonici senza Filmstudio 90

cortisonici 2016

L’edizione di quest’anno di Cortisonici è la prima senza la sede di Filmstudio 90, il cinema d’essai di via de Cristoforis che è stato fulcro dei festival precedenti.

«Gran parte di noi si è formata li: abbiamo fatto focus, omaggi, laboratori – Ha commentato Massimo Lazzaroni, una delle anime del festival internazionale – Tenerlo fermo significa far ristagnare tutto il grande fermento che c’è. E questo non è bene per Varese»

Quest’anno il festival si dividerà tra il teatro Santuccio e il cinema Nuovo: «Speriamo però che presto quella sala possa riaprire, per tenere vivo quel dibattito che non mancava mai».

Lazzaroni ha detto queste parole davanti al sindaco Fontana e all’assessore Longhini, che hanno promesso interessamento. Ma ormai per loro è arrivato il momento della scadenza elettorale: la questione Filmstudio finirà per essere un problema della prossima Giunta.

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.