“Immersione” nei boschi di Golasecca

L'appuntamento è per domenica 13 marzo. Sabato passeggiata notturna nella Valle del Ticino

trekking nei boschi

Scoprire le ricchezze immerse nella natura, tra storia e avventura. Lo permette Slow Trekking in Movimento con la prossima camminata. L’iniziativa di Michael Bolognini (presidente di Geographical Research Association) propone per domenica 13 marzo un’immersione tra i sentieri dei boschi di Golasecca. I partecipanti (dai 10 anni in su) avranno così la possibilità di vivere un ambiente naturale ricco di fascino a due passi da casa e conoscere, grazie a guide esperte, le più antiche sepolture della civiltà celtica a partire dai Cromlech.

Tra i 5 chilometri di camminata il gruppo arriverà anche all’Ipposidra. Si tratta dei resti della ferrovia a trazione animale concepita da Carlo Cattaneo per il trasporto via terra delle barche impiegate sul Naviglio Grande tra Tornavento a Sesto Calende lungo il corso del Ticino, funzionante dal 1858 al 1865. Oggi ne sopravvivono solo pochi resti. Tutto ciò sarà possibile partendo da viale Europa 81 alle 8.30 indossando giacca pesante e pile caldo, pantaloni lunghi, scarponcini da montagna, torcia, macchina fotografica e acqua.

“Senza mai uscire dai meravigliosi boschi di Golasecca – spiega Bolognini – percorreremo sentieri nascosti, toccando luoghi di sepolture golasecchiane rimaste a noi nei secoli, fino a raggiungere l’incredibile struttura urbanistica dell’Ipposidra, l’epica strada sopraelevata che permise ai barconi da carico di ripercorrere il loro tragitto al contrario in minor tempo non più controcorrente ma su rotaia trainati da cavalli”.

CAMMINATA NOTTURNA NEL PARCO DEL TICINO – SECONDA PUNTATA

Sabato sera, invece, la camminata notturna fa il bis. Dopo il successo della prima esperienza, durante la quale un gruppo di trenta persone ha preso parte all’iniziativa, il 12 marzo si replica, a spasso per la magica atmosfera serale della Valle del Ticino. Avvolti da uno scenario inconsueto, quello della notte, si potranno così apprezzare nuove sfumature del territorio naturale a cavallo tra Lombardia e Piemonte. L’appuntamento è per le 20.30 al parcheggio di via Alzaia Naviglio Grande (Lonate Pozzolo). La camminata, di 3 chilometri, durerà circa due ore ed è adatta a grandi e piccini, a partire dai sei anni. Si consiglia di portare con sé una torcia e indossare indumenti caldi. Per informazioni: www.slowtrekking.it

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.