Maltempo in arrivo, rischio valanghe in montagna

L'avviso di possibili criticità è arrivato dal Centro funzionale monitoraggio rischi naturali della Regione Lombardia

Una notte di neve

Il Centro funzionale monitoraggio rischi naturali della Regione Lombardia di moderata criticità per rischio valanghe per sabato 5 marzo. Una veloce perturbazione di origine atlantica interesserà infatti anche la nostra regione a partire dalla serata di venerdì per le prossime 24 ore, determinando condizioni di tempo perturbato con precipitazioni anche di forte intensità.

In particolare, l’allerta riguarda le zone omogenee 11 Prealpi Occidentali (province di Como, Lecco e Varese); 12 Retiche Occidentali (Como e Sondrio); 13 Retiche Centrali (Sondrio); 14 Retiche Orientali (Brescia e Sondrio); 15 Adamello (Brescia); 16 Prealpi Bresciane (Brescia) e 54 Orobie e Prealpi Bergamasche (Bergamo, Brescia e Sondrio).

La nuova neve e i recenti lastroni, non ancora del tutto trasformati, determineranno uno scarso consolidamento generale del manto nevoso. Su molti pendii saranno probabili scaricamenti e valanghe di piccole e medie dimensioni a tutte le esposizioni, a debole o media coesione e anche a lastroni. In singoli casi, lungo i percorsi abituali anche di grandi dimensioni. Il distacco sarà probabile con debole sovraccarico su molti pendii ripidi.

Pertanto Regione suggerisce alle Amministrazioni locali di valutare l’eventuale necessità di chiusura o divieto di transito delle strade di competenza ad elevato rischio valanghe e di informare la popolazione residente e quella transitante del possibile rischio.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.