Una settimana di eventi dedicati a Luigi Pirandello

Dal 31 marzo al 7 aprile eventi, letture e spettacoli per ricordare Luigi Pirandello. E il 6 aprile il Teatro Sociale sarà dedicato a Delia Cajelli

settimana pirandelliana

Sono passati 80 anni dalla morte di Luigi Pirandello ed è proprio per ricordare il grande autore italiano che dal 31 marzo al 7 aprile la città accenderà i riflettori sul suo nome con incontri, spettacoli, conferenze e letture.

Il progetto è nato all’interno dell’associazione culturale Educarte con il supporto del centro nazionale degli studi pirandellini di Agrigento e dell’Istituto Michelangelo Antonioni e avrà il suo cuore all’interno del Teatro Sociale. E sarà proprio il teatro protagonista di un importante momento quando, il 6 aprile, l’intero edificio sarà dedicato a colei che per anni è stata la sua anima Delia Cajelli.

Ad aprire la settimana un caffè letterario alla libreria Ubik dedicata al viaggio nell’inconscio di Pirandello (giovedì 31, ore 21) a cui farà seguito venerdì e sabato lo spettacolo della compagnia ICMAttori “Cecè Fuoriscena”. Sempre sabato protagonista sarà la lettura con una maratona dei brani raccolti in “Novelle per un anno” che saranno letti per tutta la giornata in Piazza Santa Maria. L’iniziativa proseguirà poi mercoledì 6 aprile con lo spettacolo “l’uomo dal fiore in bocca – la patente” che andrà in scena sia alle 10.15 che alle 21 e si chiuderà giovedì 7 con il convegno dal titolo “I quaderni di Serafino Gubbio Operatore” alle ore 10.15. Per il calendario completo, i biglietti e le prenotazioni clicca qui.

Marco Corso
marco.corso@varesenews.it

Cerco di essere sempre dove c’è qualcosa da raccontare o da scoprire. Sostieni VareseNews per essere l’energia che permette di continuare a farlo.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Marzo 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.