La Mappa delle Meraviglie


Confartigianato Varese lancia la mappa digitale dell’Impresa delle Meraviglie: 180 aziende, in tutta la provincia di Varese, ora si trovano con un click. E fare rete è più facile

economia-generiche-567573-610x431

Il gruppo è più intelligente del suo membro più intelligente.

È con questo presupposto che nasce il nuovo strumento pensato per “Impresa delle Meraviglie“. Una mappa interattiva in cui sono raccolte tutte le 180 aziende raccontate dal 2005 ad oggi e che restituisce a colpo d’occhio, le diversità di un territorio vasto come quello della provincia di Varese.

Decine di aziende geolocalizzate e su cui scorrere con il mouse come un dito su un atlante. Una foresta in cui ogni alberello, il simbolo di “Impresa delle Meraviglie”, non indica solo il nome dell’azienda, ma fornisce informazioni come il codice Ateco, il numero dei dipendenti, il link del sito aziendale (dove presente) e il rimando all’intervista fatta.

Oltre a queste informazioni lo strumento consente ad ogni utente di selezionare il settore a cui è più interessato, piuttosto che il Comune in cui cercare una determinata attività. 
Con la stessa semplicità la mappa permette, grazie a una grande tag cloud posta sulla destra dello schermo in cui sono raccolte centinaia di parole chiave, di selezionare la lavorazione, l’ambito, il prodotto a cui è più interessato. Che si tratti di cibo o di pressofusione, questa funzione consente di trovare quel che si cerca.

GUARDA LA MAPPA

Perché una mappa?

Lo scopo di questo strumento non è solo quello di restituire la giusta visibilità alle nostre imprese, ma anche di metterle in connessione tra loro e, dove possibile, incentivare la reciproca collaborazione favorendo partnership che aprano la strada a nuove possibilità di business. Economia generiche

Se infatti la crescita aziendale rimane un tema dominante nel dibattito economico degli ultimi anni, la ricetta preconfezionata per farlo non è ancora stata scritta. L’organizzazione delle aziende in uno strumento immediato e di semplice utilizzo, è dunque il primo e indispensabile passo verso un orizzonte rispettoso delle reciproche differenze ma ricco di opportunità inesplorate. Concetti che possono essere riassunti in due parole molto in voga negli ultimi tempi: intelligenza collettiva.

LO SPECIALE L’IMPRESA DELLE MERAVIGLIE

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 settembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore