Pedalata alla coperta della street art varesina

Sabato 22 ottobre si esploreranno i sottopassi dipinti realizzati per Urban Canvas con finale musicale al Castello di Masnago con le ANANASS

I murales della città - Urban Canvas

Doveva essere l’evento conclusivo della mostra [DI] Segni urbani in corso al Castello di Masnago, ma grazie al successo di pubblico l’esposizione sarà prorogata fino al 6 novembre e la pedalata alla scoperta della street art varesina sabato diventerà dunque un evento collaterale nel programma che l’associazione WgArt.it ha promosso in occasione della mostra.

Galleria fotografica

[Di]Segni Urbani al Castello di Masnago 4 di 19

L’appuntamento è sabato 22 ottobre alle ore 15:30 con ritrovo in piazza Repubblica armati di bicicletta per una pedalata alla scoperta dei lavori di street art realizzati in città. Si esploreranno i sottopassi dipinti di Corso Europa del progetto Urban Canvas e dopo una breve sosta, a cura di FAIgiovani, alla chiesa della Schirannetta ci si dirigerà allo stadio.

La pedalata si concluderà al Castello di Masnago per una visita alla mostra DISEGNI URBANI a cura di WGart con aperitivo e concerto delle ANANASS, un gruppo femminile dal groove Soul-Blues, alle ore 19:00.

Per saperne di più: WgArt.it

di
Pubblicato il 21 Ottobre 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

[Di]Segni Urbani al Castello di Masnago 4 di 19

Galleria fotografica

[Di]segni urbani, la street art al Castello di Masnago 4 di 19

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.