Fiaccolata in ricordo dei caduti di tutte le guerre

L'appuntamento è per venerdì 4 novembre. Alle 18 presentazione del libro di Rosella Orsenigo "Tre inverni quattro estati"

trincea trincee grande prima guerra mondiale soldati

Venerdì 4 novembre  a Travedona di Monate si terrà una fiaccolata notturna in ricordo dei caduti di tutte le guerre. Il ritrovo è fissato alle 20 e 30 in Largo V° Alpini, alle 20 e 45 si terrà il corteo per il monumento ai Caduti per la patria accompagnati dalla fanfara dei bersaglieri A. Vidoletti di Vergiate, alzabandiera e deposizione delle corona di alloro e accensione di un lume. Il corteo proseguirà per il teatro S. Amanzio dove la fanfara terrà un concerto.
Interverranno il sindaco Andrea Colombo, Giovanni Antonelli, presidente della sezione della associazione nazionale combattenti e reduci, il capogruppo alpini Emilio Carlo Terzaghi, il dirigente scolastico  Ilva Maria Cocchetti e il parroco don Franco Saporiti.

La fiaccolata sarà preceduta in via Verdi 56 alle 18  dalla presentazione del libro “Tre inverni quattro estati” di Rosella Orsenigo che racconta la Grande Guerra vissuta sul fronte dai soldati e nelle case dai loro famigliari

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Novembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.