Il Lugano si affida a Tramezzani per la salvezza

La squadra ticinese è attualmente ottava (su dieci) nella Serie A svizzzera. L’ex Tigrotto prende il posto dell’esonerato Anrea Manzo

paolo tramezzani

(Foto Facebook)

Sarà Paolo Tramezzani l’allenatore designato dal presidente del Lugano Angelo Renzetti per cercare di salvare la squadra nella Serie A Svizzera dopo l’esonero giunto lunedì sera di mister Andrea Manzo.

Tramezzani sarà alla prima esperienza da primo allenatore, dopo aver collaborato con Gianni De Biase alla guida della nazionale dell’Albania, che nel 2016 ha partecipato per la prima storica volta ai Campionati Europei.

Non sarà una passeggiata per l’ex Tigrotto, considerando che il Lugano attualmente è ottavo in classifica (su dieci squadre), con 18 punti, pari merito con il Losanna, ma a sole due lunghezze da Thun e Vaduz che sono i fanalini di coda.

In questo momento il campionato svizzero sta osservando la pausa invernale e riprenderà il 4 febbraio, quando il Lugano farà visita alla capolista e campione in carica Basilea.

Manca ancora l’ufficialità da parte del club luganese, ma dovrebbe arrivare nel giro di poche ore.

di
Pubblicato il 20 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore