Marsico: “Solidarietà a sindaco e frontalieri, la Regione chiede chiarezza”

Sui fatti di ieri sera a Lavena Ponte Tresa è intervenuto oggi il Consigliere regionale Luca Marsico

luca marsico caso uva

Sui  fatti di ieri sera a Lavena Ponte Tresa è intervenuto oggi il Consigliere regionale Luca Marsico, di Forza Italia.

«La chiusura totale della dogana di Lavena Ponte Tresa, nella giornata di ieri dopo la tentata rapina a Molinazzo di Monteggio che ha, di fatto, intrappolato moltissimi lavoratori frontalieri italiane per ore rappresenta un fatto assai grave – sottolinea Marsico – presenterò proprio per questo, ovvero per fare piena chiarezza sull’accaduto, una mozione in Consiglio regionale della Lombardia perché sia interprete presso lo Stato italiano che dovrà, a sua volta, portare le istanze di migliaia di frontalieri, presso la Confederazione Svizzera  a riguardo di quest’episodio”.

“Ho avuto modo di parlare oggi con il sindaco di Lavena Ponte Tresa Massimo Mastromarino – conclude la nota diffusa da Marsico –  cui va tutto il mio supporto e la mia vicinanza istituzionale per l’assurda situazione  creatasi. Sono certo che si potrà, con la buona volontà di tutte le parti, riuscire a fare piena chiarezza sui fatti di ieri sera e far sì che non possano più ripetersi».

di
Pubblicato il 06 dicembre 2016
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore