Tra i mille Babbi Natale e il grande Albero del Riuso

La città ha inaugurato le tante iniziative natalizie in programma durante il mese con i due eventi che hanno richiamato migliaia di persone

Un giorno dell’Immacolata che apre il Natale tradatese con migliaia di persone. Tra i mille Babbo Natale che hanno partecipato alla tradizionale running dedicata a Stefano Piuri, e l‘albero del riuso 2016, l’albero di Natale realizzato con materiale di scarto, voluto dalla Banca del Tempo, e dipinto dai bambini della scuola Dante di Abbiate.

Galleria fotografica

Inaugurato l'albero del Riuso 2016 4 di 17

Il tutto si è svolto nella mattina di giovedì 8 dicembre. Intorno alle 9 nel centro di Tradate ha avuto inizio la Babbo Natale Running, a cui hanno partecipato oltre mille persone, in tre diverse sezioni. Le premiazioni sono poi avvenute intorno alle 12, tra grandi e piccoli babbi Natale.

Ad Abbiate Guazzone, invece, dopo la Santa Messa, intorno alle 11, centinaia di persone hanno partecipato all’inaugurazione dell’Albero del Riuso 2016, voluto dalla Banca del Tempo e dei Saperi con il sostegno dell’amministrazione comunale. Presenti anche tantissimi bambini della scuola Dante di Abbiate che hanno personalmente dipinti le tavolette ricavate dai bancali in disuso. L’occasione, insieme alla Protezione Civile cittadina, è stata anche il momento per lanciare la raccolta di materiale scolastico per i bambini di Accumoli, paese colpito dal terremoto in centro Italia. La raccolta andrà avanti per tutto il mese.

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 08 dicembre 2016
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Inaugurato l'albero del Riuso 2016 4 di 17

Galleria fotografica

La corsa dei mille Babbi Natale a Tradate 4 di 6

Video

Tra i mille Babbi Natale e il grande Albero del Riuso 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore