Pellicini: «Storico accordo per la depurazione delle acque»

Il sindaco esulta dopo la conferma da parte di Regione Lombardia dell'erogazione di oltre mezzo milione per le opere di allacciamento fognario

fognatura

«Quello sottoscritto in data 4 luglio tra Comune di Luino, ATO, società ALFA e società Verbano è un accordo storico, destinato a cambiare finalmente lo stato delle nostre acque».- esulta così il Sindaco di Luino Andrea Pellicini dopo la conferma di Regione Lombardia del finanziamento di oltre 500.000 Euro destinato alla progettazione delle opere di completamento del collettamento fognario della Città di Luino e del nuovo depuratore.

«Raccogliamo i frutti di un lavoro durato quasi due anni, – continua Pellicini – portato avanti con tenacia dall’Assessore Dario Sgarbi. Viene così finanziata la progettazione di importanti tratti fognari luinesi, tra i quali quelli di Bonga, della Carnella, di Moncucco-Creva e di Colmegna. Seguiranno, quindi, opere tra fognature e nuovo depuratore per oltre nove milioni di Euro».

Di queste opere beneficerà principalmente il Lago Maggiore. «L’obiettivo di depurazione delle acque del lago – conclude il Sindaco – è da sempre al centro della nostra azione politica in favore della promozione del nostro territorio. Segnalo con piacere la massima collaborazione in tal senso delle istituzioni superiori e un gran lavoro di regia da parte di ATO».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 13 Luglio 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.