Si è spento Emilio De Bernardi, per vent’anni sindaco del paese

A trovarlo è stata la figlia, medico condotto in paese, nella sua casa di via Caronaccio. De Bernardi è morto all’età di 92 anni. Il funerale venerdì 1 settembre alle 10 alla chiesa parrocchiale di S.Ambrogio

morazzone

Si è spento nella notte Emilio De Bernardi, storico sindaco del Comune di Morazzone. A trovarlo è stata la figlia, medico condotto in paese, nella sua casa di via Caronaccio. De Bernardi è morto all’età di 92 anni.

In paese era conosciuto da tutti anche per il suo lunghissimo impegno politico e amministrativo durato ben 34 anni. De Bernardi era nato nel 1925 a Marchirolo. Di professione imprenditore artigiano nel settore degli elettrodomestici, dopo la guerra è entrato nel movimento giovanile della Democrazia Cristiana, partito politico in cui è rimasto fino all’inizio della seconda repubblica.

Nel lontano 1975 cominciò la sua avventura amministrativa e per dieci anni ricoprì un ruolo nelle giunte delle amministrazioni Magnani e Belli. Nel 1985 fu lui a diventare sindaco, carica che ricoprì fino al 2004, divenendo il primi cittadino più longevo della storia morazzonese.

Nel 2004 si ricandidò e venne nuovamente eletto tra i banchi del consiglio comunale, cosa che non gli riuscì nel 2009. A lui è legato lo sviluppo del paese di Morazzone per più di mezzo secolo. Con la sua morte raggiunge la sua amata moglie.

Il rosario è fissato per giovedì 31 agosto alle 20.30 mentre il funerale venerdì 1 settembre alle 10 alla chiesa parrocchiale di S.Ambrogio. Gli uffici comunali rimarranno chiusi nella mattinata di venerdì fino alle ore 12 per consentire a tutti i dipendenti di dare l’ultimo saluto.

 

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Agosto 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.