Presepe vivente in piazza con i bambini della scuola Chicca Gallazzi

Gli oltre 200 bambini della scuola, insieme alle maestre e alla coordinatrice narreranno la storia della nascita di Gesù. Appuntamento per martedì

Il presepe vivente della Boschessa (inserita in galleria)

Martedì 19 dicembre alle ore 17.30, piazza Santa Maria farà da sfondo al Presepe vivente dei bambini della Scuola Primaria “Chicca Gallazzi” (Cooperativa Nicolò Rezzara).

Il Presepe vivente è stato scelto dalla scuola per preparare i bambini, le loro famiglie e il corpo docenti al Natale. L’evento rappresenta un’occasione certamente significativa per la scuola ma anche per l’intera Città. Il luogo scelto, una delle piazze più centrali del territorio, vuole essere un aiuto per chi, fermandosi anche solo qualche minuto, desidera ricordare il senso di questi giorni di festa.

Gli oltre 200 bambini della scuola, insieme alle maestre e alla coordinatrice didattica, Paola Luoni, narreranno la storia della nascita di Gesù, ambientandola tra le botteghe degli artigiani del tempo. Per questo si ringrazia chi ha scelto di collaborare alla realizzazione di queste ultime, in particolare il Panificio Colombo, Daniele Toia “Vetrate artistiche” e Alessandro Buoni della “3B coop. Sociale”.

Nel corso della sacra rappresentazione, tramite la vendita di oggetti realizzati dai bambini i con le insegnanti ed esposti nelle botteghe, si raccoglieranno offerte da destinare a Padre Ibrahim, parroco ad Aleppo, impegnato nella ricostruzione delle case in quel paese tanto martoriato. I fondi verranno destinati ad un progetto Associazione Pro Terra Sancta, Associazione No Profit che sostiene le comunità in Medio Oriente. Incontrare questa realtà è stato un modo per aprirsi ai bisogni del mondo e per condividere la letizia di una comunità cristiana che non smette di sperare.

L’evento è realizzato con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, all’interno del programma delle manifestazioni “Natale a Busto”, oltre che con il supporto del Distretto Urbano del Commercio e di Monsignor Severino Pagani.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.