Banco Bpm, c’è una finale da conquistare

Mercoledì 28 - ore 19,30 - alle Piscine Manara di Busto i Mastini sfidano il Marsiglia nella semifinale di ritorno di Len Euro Cup. Vittoria italiana all'andata (9-11). Baldineti "Dobbiamo dimenticare i due gol di vantaggio"

banco bpm sport management 2017 2018

Una partita per fare la storia, o per lo meno per scrivere una pagina importante di un libro che si può completare nella maniera più bella. Mercoledì sera – 28 febbraio, ore 19,30 – la Banco Bpm Sport Management scende in vasca a Busto Arsizio contro i francesi del Marsiglia nella semifinale di ritorno di Len Euro Cup, la seconda competizione europea per club, e ha la possibilità di conquistare la finalissima.

All’andata i “Mastini” bustocchi hanno infatti vinto fuori casa con il punteggio di 9-11 e partono così in vantaggio sui transalpini, anche se il margine di sole due reti è troppo ristretto per prendere sotto gamba l’appuntamento.

«Queste sono sempre partite complicate e difficili, con episodi che possono andare a incidere in maniera forte sulla gara – avvisa dall’alto della sua esperienza coach Marco “Gu” Baldineti – In una partita da dentro o fuori ci sono molte variabili da tenere in considerazione, specie se si affronta un avversario forte e ricco di bravi giocatori. Noi dovremo essere altrettanto bravi a cancellare dalla testa il risultato dell’andata e cercare di vincere la partita. Abbiamo attraversato un periodo  particolare nel quale ci siamo allenati a ranghi ridotti per via delle tante convocazioni con le nazionali, quindi arriviamo all’appuntamento con qualche giocatore stressato e altri che hanno disputato solo una o due partite in un mese. Però sono convinto che i miei giocatori avranno la maturità e la capacità di calarsi nel ruolo».

La partita delle “Manara” sarà trasmessa in diretta tv e streaming su Sportitalia, ma è chiaro che la Sport Management vuole anche fare leva sul pubblico presente in piscina. Qualche biglietto è ancora disponibile (QUI) per una serata che potrebbe portare la squadra mastina alla prima finale europea della propria storia.

Ad attendere la vincente tra Banco Bpm e Marsiglia ci sarà probabilmente l’FTC Budapest, capace di vincere 13-9 all’andata nel derby ungherese con il Miskolci Vlc. Ma la sfida a una delle magiare potrà iniziare solo dopo l’eliminazione dei francesi: serve la massima concentrazione per centrare l’obiettivo.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Pubblicato il 28 Febbraio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.