Le schede del seggio 55? In tribunale, in attesa che qualcuno le conti

A causa di un malore del presidente di seggio lo scrutinio è stato sospeso ma, a 36 ore di distanza, le operazioni di scrutinio sono proseguite a palazzo di Giustizia

materiale elettorale marzo 2018

Il mistero del seggio 55 di Busto Arsizio non si è ancora risolto. A causa di un malore del presidente, infatti, tutte le schede della sezione sono state sigillate e portate in Tribunale a Varese (e non a Busto come inizialmente indicatodove nella mattinata di oggi, mercoledì 7 marzo, erano in corso le operazioni di scrutinamento. Le operazioni si sono concluse nel primo pomeriggio.

Galleria fotografica

materiale elettorale marzo 2018 4 di 11

A 36 ore di distanza dall’inizio delle operazioni di scrutinio mancano le preferenze espresse in quel seggio. La sezione del sito del Comune di Busto Arsizio dedicata alle elezioni ha tutti i dati tranne quelli della sezione 55, il sito del Ministero dell’Interno non ha ancora caricato tutti i dati di Busto Arsizio, in attesa di quel migliaio di voti che mancano all’appello.

Stessa cosa dicasi per la Prefettura che attende di poter comunicare i dati di Busto Arsizio al Ministero. Non si tratterebbe di un caso singolo in Lombardia. Anche a Cantù manca una sezione per completare il quadro.

Perché non si è completato il conteggio con il vice-presidente? Probabilmente il tempo rimasto per poter completare l’operazione (che deve essere terminata nell’arco di 12 ore) non era sufficiente e così si è deciso di impacchettare tutto e portare in tribunale le urne dedicate alle elezioni regionali.

Al Tribunale di Varese questa mattina la Cancelleria era nel pieno del lavoro: non c’era solo la questione di Busto Arsizio, ma l’intero materiale proveniente dai seggi viene in questi giorni sottoposto a verifica: verbali, e materiali vengono controllati e, se vi sono contestazioni, è qui che avviene l’eventuale verifica delle schede.

di orlando.mastrillo@varesenews.it
Pubblicato il 07 marzo 2018
Leggi i commenti

Galleria fotografica

materiale elettorale marzo 2018 4 di 11

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore