Crugnola e De Tommaso a caccia di risultati nel “Targa Florio”

La gara siciliana è valida per il Campionato Italiano: Andrea punta alla classifica assoluta, Damiano a quella junior. Mauro Miele sull'Appennino

Andreucci, Crugnola e gli altri: i protagonisti del Rallye di Sanremo

Terzo appuntamento con il Campionato Italiano Rally che propone oggi e domani – venerdì 4 e sabato 5 – la gara più a Sud del panorama tricolore, la storica “Targa Florio” che ha il proprio centro nevralgico a Palermo e che vivrà le prove più importanti nella zona delle Madonie.

In Sicilia ci saranno tutti i principali contendenti del CIR a partire dal leader della classifica generale (e campione in carica) Paolo Andreucci, affiancato come sempre da Anna Andreussi, a bordo della Peugeot 208. Il pilota toscano ha già vinto ben 10 volte la Targa Florio e anche in questo 2018 è il favorito, ma tra i suoi rivali spicca anche questa volta il varesino Andrea Crugnola.

Il driver di Calcinate del Pesce sarà al via con il numero 3 con la Ford Fiesta R5 navigata da Danilo Fappani, medesimo equipaggio che nel CIR 2018 vanta già un secondo posto al “Ciocco” e un sesto a Sanremo dove venne danneggiato dalla rottura di un cerchio (era terzo).

Alla partenza della Targa Florio ci sarà anche un secondo pilota varesino, il più giovane Damiano De Tommaso, alla ricerca di punti per il tricolore junior. Il 22enne di Brebbia avrà alle note Michele Ferrara – negli scorsi anni navigatore proprio di Crugnola – e piloterà una Peugeot 208 di classe R2B. L’occasione è buona per riscattare un terzo posto non del tutto scintillante colto al “Ciocco”, unica prova finora disputata dello “scudetto giovanile”. Anche in Sicilia i due rivali principali di De Tommaso saranno Ciuffi e Mazzocchi.

CAMPIONATO ITALIANO RALLY
Classifica (dopo 2 gare): 1) Andreucci 30 punti, 2) Campedelli 22, 3) CRUGNOLA 17, 4) Scandola 10, 5) Michelini e Panzani 6.

APPENNINO REGGIANO PER MIELE SENIOR

Un’altra delle gare in programma nel fine settimana è il 39° Rally dell’Appennino Reggiano, prova che vede al via anche Mauro Miele. Il veterano, reduce dalla prima partecipazione in carriera a una gara del Mondiale (il Tour de Corse) condurrà la sua Ford Fiesta Wrc nel rally che ha base a San Polo d’Enza in provincia di Reggio Emilia. Con Miele ci sarà Roberto Mometti nel ruolo di navigatore. Al via sono 13 gli equipaggi dotati di vetture tra Wrc ed R5.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Maggio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.