Spenti i Tutor ora in autostrada vigilano gli autovelox

In attesa che venga cambiato il sistema dei tutor con uno adeguato rispetto ai pronunciamenti, tornano le vecchie postazioni fisse

trucam autovelox telelaser

Dopo lo spegnimento dei tutor per il rilevamento della velocità delle auto in autostrada, in seguito ad una vicenda giudiziaria che potete approfondire qui, tornano gli autovelox.

In attesa che venga cambiato il sistema dei tutor con uno adeguato rispetto ai pronunciamenti tornano a vigilare sui limiti di velocità le vecchie postazioni fisse degli autovelox.

Le postazione di rilevazione sono sparse su tutta la rete autostradale italiana, ecco tutti i punti dove sono collocati.

La polizia stradale e le autostrade hanno infatti detto che “a valle dell’avvenuta disattivazione del sistema continueranno, ciascuna per gli obblighi specificamente loro imposti dalla legge, ad avere cura della sicurezza e della incolumità dei cittadini che viaggiano in autostrada”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 maggio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Felice

    Questa cosa è ridicola….se dovesse succedere un incidente a causa della elevata velocità non più monitorata si potrebbe fare causa al tribunale che ha emesso tale sentenza. Hanno creato una situazione di potenziale pericolo tenendo anche conto che le pattuglie della Polizia non possono vigilare capillarmente una arteria stradale tra le più grandi d’Europa.

    1. Scritto da Gianluca Antonetti

      Al massimo tutti coloro che hanno preso un verbale possono far ricorso con una class action per farsi restituire soldi punti etc etc,in quanto dalla sua messa in funzione non sono regolari, non che in caso di incidente per eccesso di velocità fai causa al tribunale.I tutor non sono attivi h24 ma quando il messaggio è attivo sui pannelli informativi.

      1. Scritto da Felice

        Mi scusi ma la sua affermazione non sta in piedi. La irregolarità non riguarda la scorrettezza dei suddetti impianti ma semplicemente la proprietà intellettuale del brevetto.
        Gli impianti finchè sono stati accessi hanno regolarmente e giustamente sanzionato i tanti Schumacher che credono di poter andare sempre e comunque a qualsiasi velocità.

Segnala Errore