Barlaam e Morlacchi in finale a braccetto

I due atleti della PolHa hanno primo e terzo tempo nelle batterie dei 100 stile libero S9. Talamona riserva della finale dei 200 misti

simone bralaam nuoto paralimpico polha - foto Bizzi-CIP

Tandem vincente in casa PolHa nelle batterie della seconda giornata degli Europei di nuoto paralimpico in corso di svolgimento a Dublino, in Irlanda.

Dopo i successi del primo giorno, la società varesina ha portato in finale nei 100 stile libero di categoria S9 i due atleti di punta. Simone Barlaam e Federico Morlacchi hanno infatti dominato la propria batteria e hanno guadagnato la qualificazione alla gara per le medaglie rispettivamente con il primo (57″88) e il terzo tempo (58″10). Inutile dire che i due azzurri “targati Varese” sono anche tra i principali favoriti per questo podio.

Sarà invece riserva nella finale dei 200 misti SM6 la malnatese Arianna Talamona, altra atleta di casa PolHa: dopo il pasticcio di lunedì (quando le è stata tolta la finale dei 200 stile per una riclassificazione della disabilità arrivata davvero troppo tardi), Talamona ha chiuso con il nono tempo le batterie della gara mista.

di damiano.franzetti@varesenews.it
Pubblicato il 14 agosto 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore